FABRIANO FILM FEST, 22 CORTI IN FINALE. ARRIVA IL REGISTA SALVATORE BASILE

Si scaldano i motori della sesta edizione del Fabriano Film Fest in programma per i giorni 1, 2 e 3 giugno prossimi. Il 2 maggio si sono chiuse le iscrizioni dei cortometraggi in gara ed è stata selezionata la lista dei 22 corti ammessi alla finale, che verranno proiettati nelle due serate di venerdì 1 e sabato 2 giugno nella splendida location del Museo della Carta e della Filigrana, al complesso del San Domenico di Fabriano. In seno all’evento anche la presentazione del libro “La leggenda del ragazzo che credeva nel mare” del regista e sceneggiatore Salvatore Basile, in calendario per sabato 2 giugno alle ore 11.30 presso la Residenza “La Ceramica”. All’attrice e regista Valentina Tomada, direttore artistico del Fabriano Film Fest, è affidata la presentazione del libro.

Gigliola Marinelli

Nota biografica sull’autore

Salvatore Basile è nato a Napoli e vive a Roma, dove lavora come sceneggiature e regista. Tra le sue sceneggiature ricordiamo: Ultimo, San Pietro, Cime tempestose, La cittadella, Sarò sempre tuo padre, L’uomo sbagliato, Fuga per la libertà, Giovanni Paolo II, L’uomo che cavalcava nel buio. E’ideatore di serie tv come: Il giudice Mastrangelo, Il Restauratore, Un passo dal cielo e Una pallottola sul cuore. Ha curato, inoltre, la regia de L’uomo che cavalcava nel buio e di alcuni episodi de Il restauratore, Don Matteo 8 e Un passo dal cielo 2. Collabora abitualmente con Terence Hill, Gigi Proietti, Raoul Bova, Beppe Fiorello e Sergio Castellitto, attori che hanno interpretato la maggior parte dei suoi successi televisivi. Attualmente sta lavorando a due serie televisive tratte dai romanzi di Maurizio de Giovanni (Commissario Ricciardi) e di Chiara Gamberale (Le luci nelle case degli altri).Dal 2005 è, inoltre, docente del Master di Sceneggiatura televisiva e cinematografica presso l’Università Cattolica di Milano.Il suo romanzo d’esordio L’Imprevedibile Viaggio di un Oggetto Smarrito è stato pubblicato il 5 maggio 2016 da Garzanti e i suoi diritti sono stati venduti in Germania (Blanvalet); in Grecia (Mamaya), in Francia (Editions Denoel) e in Albania (Dituria).

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy