OPERAI INTERESSATI A RILEVARE L’AZIENDA

Operai interessati a rilevare l’azienda. Ancora incertezza alla Tecnowind. In attesa del nuovo vertice al Ministero previsto per martedì 12 settembre, sono i lavoratori dello stabilimento sito nella zona industriale di Marischio a scendere in campo. Se si arrivasse al fallimento, infatti, un gruppo di operai, riuniti in cooperativa, sarebbe pronto a rilevare l’azienda. Leggi anche: https://www.radiogold.tv/?p=26989 e la testimonianza di un operaio: https://www.radiogold.tv/?p=26493 )

Cosa prevede la legge

Nuove chance per uscire dalle crisi aziendali: i lavoratori dipendenti di imprese in difficoltà, potranno far proseguire l’attività delle stesse, attraverso la liquidazione anticipata degli ammortizzatori sociali a cui avrebbero avuto diritto. Lo prevede l’articolo 11 del Dl 145/2013. In particolare, nelle ipotesi di affitto o di vendita di aziende, rami d’azienda o complessi di beni e contratti di imprese sottoposte a fallimento, concordato preventivo, amministrazione straordinaria o liquidazione coatta amministrativa, le società cooperative costituite da lavoratori dipendenti delle stesse hanno diritto di prelazione per l’affitto o l’acquisto delle aziende. In sostanza, spiega Il Sole 24 Ore, se i dipendenti si associano sotto forma di cooperativa, possono portare avanti l’attività dell’impresa presso la quale erano assunti.

Il piano industriale

In casa Tecnowind è indispensabile la presentazione di un piano industriale come richiesto anche dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ultimo incontro del 25 luglio che ha segnato un pesante arretramento della vertenza a causa del ritiro del soggetto industriale che aveva manifestato interesse all’acquisizione dell’azienda.

Il precedente: D’Esi società cooperativa: https://www.radiogold.tv/?p=13732

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy