CENTRO CULTURALE AL CINEMA GIANO, L’INAUGURAZIONE A SETTEMBRE

Aprirà a settembre il Centro Culturale situato nei locali dello storico cinema Giano di Fabriano. I lavori, effettuati negli ultimi mesi, hanno richiesto più tempo del previsto e quindi l’inaugurazione del polo dei giovani in via Cialdini slitterà a dopo l’estate. Allo studio, però, un evento a giugno in attesa di lanciare la stagione del divertimento. Nicola Paccapelo, Enrico Rossi e Cristian Bussaglia, con la loro Nobis srl hanno deciso di puntare tutto sul nuovo centro culturale che stanno allestendo a due passi da Piazza Garibaldi. Il centro storico di Fabriano riprende vita. E’ a buon punto il progetto di rilancio del salotto bello della città con la valorizzazione dello storico cinema chiuso da molti anni. L’obiettivo è quello di creare un polo culturale polivalente con spazi esclusivi per mostre, conferenze e dj nel fine settimana. Un luogo di ritrovo, quindi, dove vince l’aggregazione e il divertimento senza dimenticare quel tocco di arte, cultura e spettacolo per avvicinare residenti e turisti di tutte le età. A coordinare il tutto un gruppo di giovani, tre fabrianesi sotto ai 30 anni, che hanno deciso di investire nel centro della città. Dopo il cinema Excelsior trasformato in Biblioteca Multimediale a seguito di lunghi lavori di restauro, un altro simbolo della città riaprirà i battenti in una nuova forma: un polo culturale per aggregare, esprimere e divertire giovani e non. A breve, poi, dovrebbe inaugurare anche il primo ristorante giapponese specializzato in sushi nel centro storico: fervono i lavori presso DebaSushi in via Gioberti.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy