CAPODANNO AL PALAGUERRIERI, LA FESTA DALLE ORE 23

Parte il conto alla rovescia per l’arrivo del nuovo anno. L’appuntamento, a Fabriano, è al PalaGuerrieri. Una festa per piccoli e grandi, senza l’obbligo, per divertirsi, di fare tanti chilometri. Il collettivo artistico Warp Eve è a lavoro per la notte più lunga dell’anno che radunerà al Palas di Fabriano giovani e non. New Year’s Eve ’17, accoglierà fino a 3 mila persone che, il 31 dicembre, dopo il classico cenone si raduneranno al palazzetto cittadino trasformato in discoteca. Sarà il primo conto alla rovescia e il primo brindisi dopo il terremoto. E le premesse per una buona riuscita ci sono tutte. Al momento, infatti, gran parte dei biglietti sono stati venduti come prevendita. Soddisfatti i tre organizzatori, Nicola Paccapelo, Enrico Rossi e Cristian Bussaglia, tutti sotto ai 30 anni, che nei prossimi mesi apriranno il centro culturale nei locali dell’ex cinema Giano che spazierà dalle presentazioni dei libri con dibattito alle serate cabaret e musica per offrire un punto di divertimento nel centro storico. “E’ un bell’investimento – hanno detto – perché crediamo in questa città. Ora l’attenzione è tutta per il Capodanno. E’ la serata per la città che si sta sollevando dal sisma. 40 le persone che lavoreranno al Palazzetto grazie al collettivo artistico Warp.” La festa inizierà alle ore 23 con il countdown all’interno del Palas dove si sta già allestendo la nuova scenografia. Sul palco 5 dj con l’animazione curata dalla scuola di danza Kaos di Fabriano. Nulla in programma, invece, in Piazza del Comune. Media partner Radio Gold.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy