PAESAGGI DEL MIO TIPO, LA MOSTRA A FABRIANO FINO A GENNAIO

Colorati e sorprendenti, tornano a Fabriano i paesaggi di uno dei pittori contemporanei marchigiani più noti, prolifici ed amati: Giorgio Mercuri, che dalla sua Senigallia torna a fare un giro nell’entroterra. Presentato in città già nel 2011 in occasione di una personale dallo stesso titolo presso i locali della Fondazione Carifac, Art comes to Town ripropone la sua pittura rivolgendosi ad un pubblico vasto, curioso, vivace, scegliendo per questo due location inconsuete che si divideranno le opere in mostra. Sabato 10 dicembre alle ore 12 inaugura la prima tranche presso la nuova sede della Libreria Pandora, in centro storico: una iosa di piccoli dipinti in acrilico su cartone sono affiancati negli scaffali in un ritmo incessante, scorci di un unico, variopinto paesaggio per una potente visione di insieme. Giovedì 15 dicembre alle ore 19 si offre agli occhi del pubblico, presso il locale Lo Sverso la seconda parte della mostra, quella composta da grandi tele in cui riproduzione ambientale ed immaginazione si intrecciano per dare vita ad uno splendente universo interiore. La mostra, in entrambe le sedi, sarà allestita fino al 7 gennaio.

Giorgio Mercuri (Senigallia, 1962) si laurea al DAMS di Bologna con il Prof. Alfredo De Paz. Dal 1985 espone in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Nel 2001 collabora alla trasmissione di Rai2 “Il filo di Arianna” condotta da Lorenza Foschini. Nel 2010 partecipa all’Expo Shanghai. Nel 2011 viene invitato alla 54ma Biennale di Arti Visive a Venezia a cura di V. Sgarbi. Nel 2014 partecipa alla Triennale di Arti Visive di Roma a cura di P. Daverio.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy