BAMBINA CADE NEL FIUME A GENGA

Cronaca da Genga. Immerge i piedi nel fiume, poi perde l’equilibrio e finisce in acqua. Paura per una bambina di 11 anni che ieri pomeriggio ha rischiato di essere risucchiata dalla corrente del fiume. Solo l’agilità di un gruppo di ragazzi che si trovava in una piccola spiaggia immersa nella natura poco lontana ha evitato il peggio. Sono stati attimi di confusione. La piccola è finita nel gorgo, il punto in cui l’acqua del torrente diventa improvvisamente più profonda, e ha rischiato di essere trasportata dalla corrente. Ha provato a risalire il fiume ma è rimasta imprigionata tra le acque che la stavano allontanando sempre di più. Una comitiva di adolescenti ha sentito le urla della bambina e dei suoi familiari e si è precipitata sul posto. I ragazzi, insieme al padre, sono entrati, con coraggio, in acqua e l’hanno riportata a riva. Poco dopo sono arrivati anche i sanitari del 118, i carabinieri e la polizia locale di Genga. La bambina è stata poi trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale Profili. Non ha riportato ferite, ma solo tanto spavento.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy