LA FESTA DEL PATRONO CON MONS. RUSSO

Il vescovo Stefano Russo, festeggia, per la prima volta in Cattedrale, il patrono della sua nuova diocesi. A meno di una settimana dalla presa di possesso della cattedra di San Venanzio, clero e fedeli si stringeranno oggi intorno al presule per la celebrazione in onore di San Giovanni Battista. L’appuntamento è per questo pomeriggio, alle ore 18, presso la Cattedrale di Fabriano. C’è molta attesa per il suo primo discorso alla città. Dopo la Messa è prevista la processione per le vie del centro storico insieme alle confraternite, i figuranti del Palio di San Giovanni Battista e a Banda. Già nei giorni scorsi mons. Russo si era rivolto al presbiterio e ai politici. <Sogno – ha detto nell’omelia del 18 giugno – una Chiesa trasparente dove i sacerdoti, i diaconi e i religiosi siano i primi testimoni della comunione>. Poi, rivolgendosi alle autorità, ha rimarcato le tante e gravi sfide del comprensorio alle prese con la mancanza del lavoro. <Auspico quella collaborazione che contribuisca all’edificazione di una società più equa e solidale>.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy