MI DISPIACE, MA IO NON CI STO – il punto della lista CambiaMenti

Mi dispiace ma io non ci sto… non posso leggere questi comunicati da parte del PD cerretese, quando lo sanno anche i muri che dopo la débâcle della non presentazione della lista alle ultime amministrative causa pressione regionale interna del PD di fare la lista con Porcarelli, e dopo il gran rifiuto da parte del vincitore delle primarie del PD…. gran parte dei politici PIDDINI locali, invece di sostenere la scelta dell’allora candidato, hanno preferito mettergli i corni, seguendo quindi la direzione del partito, dirottando il voto dei loro potenziali elettori, su Giovanni Porcarelli Sindaco, senza questo notevole aiuto, il nostro attuale sindaco in carica non ce l’avrebbe mai fatta. Ora se ne escono con questi comunicati che non accettano i tagli quando questi sono i frutti di quello che hanno seminato? Voi non avete neanche il diritto di criticare, No signori questo non vi è permesso, se volevate fare questo dovevate candidarvi alle amministrative e sottoporvi alla volontà dell’elettorato, adesso è troppo facile criticare e promettere che lavorerete per cambiare la situazione ridando la speranza ai cittadini… cari PIDDINI locali, la SCELTA CRUDELE l’avete fatta voi lo scorso anno aiutando e sostenendo Giovanni Porcarelli Sindaco. Questa non è politica, queste sono promesse che non potete mantenere, pertanto uscite allo scoperto e dichiarate come vorreste cambiare il modo di amministrare? Sono ventun anni che vi spartite il Comune dal lontano 23 aprile 1995 con tre mandati di Giovanni Porcarelli (secondo nel 13 giugno 1999 e l’ultimo nel 31 maggio 2015) a cui susseguono 2 mandati di David Alessandroni (il primo nel 12 giugno 2004 e il secondo 7 giugno 2009), nel mezzo c’è una breve parentesi di Livia Ciappelloni (25 maggio 2014) durata soltanto pochissimi mesi…. In tutti questi anni l’unico dato certo sono i 10 milioni di debito che avete lasciato e nonostante ciò ancora promettete illusioni alla cittadinanza… pertanto fatevi da parte, dovete smetterla con questa politica dell’inganno e all’attuale amministrazione dico di  finirla con questi tagli che tolgono ai cittadini una parte di servizi fondamentali per la vita sociale locale, noi unica alternativa esistente in questo paese, con la fiducia dei cittadini dobbiamo riappropriarci delle tasse locali e destinarle ai servizi che ci spettano.

Roberto Burini, lista CambiaMenti Cerreto d’Esi

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy