News

FABRIANO SPERA NEL RICORSO AL TAR… E OSIMO CHIUDE

Il Sindaco di Fabriano Giancarlo Sagramola interviene, a poche ore dalla sentenza del Tar delle Marche che ha respinto l’istanza con cui il Comune di Osimo chiedeva la sospensione della delibera dell’Asur che ha disposto la chiusura del punta nascita cittadino. “Mi dispiace per quella comunità. Io credo che la nostra situazione sia diversa sia per le questioni orografica e di viabilità che per le condizioni di sicurezza del nostro presidio ospedaliero, come più volte dichiarato dai tecnici”. Anche l’amministrazione comunale ha fatto depositare, alcuni giorni fa, analogo ricorso. Si cerca in tutti i modi di fermare il depotenziamento dell’Ospedale Profili. Il Sindaco ha puntato il ricorso sia sulla viabilità che sulle elevate condizioni di sicurezza dell’unico ospedale di rete della zona montana. Ma la via legale non è l’unica strada che si sta percorrendo. Si attende, infatti, una convocazione da parte del Governatore Ceriscioli per verificare la possibile realizzazione dell’Area Funzionale Ottimale Integrata tra i punti nascita di Fabriano e Jesi.