INIZIATI I LAVORI IN VIA MILIANI, POI E’ IL TURNO DI VIA CAVOUR E VIA MAMIANI

Son iniziati ieri mattina alle ore 8 i lavori di recupero e riqualificazione urbana di Via Miliani finalizzati al rifacimento della pavimentazione stradale con il posizionamento di nuove griglie per lo scolo delle acque reflue. Il progetto esecutivo, redatto dal Sevizio Manutenzione del Comune di Fabriano, per il primo stralcio prevede una spesa complessiva di 164.000 euro finanziata con contributo della Regione Marche ottenuto per il ripristino dei danni causati dalle intense nevicate del 2012 sulle infrastrutture stradali. I lavori dureranno tre mesi. Previsto poi il rifacimento dei tratti di via Cavour e via Mamiani per una spesa di 63.000 euro. “Abbiamo atteso per tanto tempo –spiega il Sindaco Sagramola – ma finalmente iniziano i lavori per un tratto viario che è nevralgico per la nostra città, ci saranno alcuni disagi ma saranno ampiamente compensati dalla sistemazione della via.” Soddisfatti i cittadini che, da tempo, hanno polemizzato in rete per le cattive condizioni del tratto di strada che collega Piazzale Matteotti con Corso della Repubblica. La pavimentazione era disconnessa e piena di buche con rischi sia per le auto che per i pedoni. L’intervento prevede la sostituzione dei sanpietrini con pietra arenaria locale alta circa 8 centimetri. Da ieri è cambiata la viabilità in tutto il centro storico. I vigili urbani sono stati impegnati, per tutta la giornata, nelle vie interessate dal divieto di circolazione per smistare il traffico e per spiegare alla popolazione come muoversi in questi mesi di lavori. L’ordinanza della Polizia Municipale specifica che in Via G.B. Miliani il transito e la sosta dei veicoli sono vietati con la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli in difetto. Solo nei casi in cui sia possibile senza creare intralcio o problematiche ai lavori in corso, saranno consentiti temporanei accessi nell’area interdetta solo ai veicoli che devono effettuare carico e scarico di persone e merci per il tempo strettamente necessario. I veicoli provenienti da via Cavour, giunti all’intersezione con via G.B. Miliani, sono deviati in Via Toti; i veicoli circolanti in via Valpovera e via San Filippo proseguono verso via Bosima e da via della Ceramica vengono necessariamente essere deviati in Piazza G. B. Miliani. I mezzi che provengono da Piazza G. B. Miliani e Via Gioberti, invece, vengono deviati verso Corso della Repubblica e Viale della Vittoria. Non si sono registrati particolari code o rallentamenti in centro – complice anche la chiusura delle scuole – anche se il Sindaco sprona i residenti ad evitare la macchina per i piccoli spostamenti. “E’ un’occasione  – spiega – per incrementare l’utilizzo dei mezzi pubblici che anche d’estate, con accorgimenti mirati, funziona anche a luglio e ad agosto e tocca le principali vie della città.”

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy