PROSEGUE TREND CRESCITA DEL GRUPPO FEDRIGONI, EBITDA +31% ED UTILE NETTO +73%

 Ricavi totali a 873 mln/euro (808,9 mln/euro nel 2013): +7,9%
 Ebitda a 114,6 mln/euro (87,3 mln/euro nel 2013): +31,3%
 Risultato operativo a 86,4 mln/euro (57,7 mln/euro nel 2013): +55,2%
 Risultato netto a 53,5 mln/euro (30,9 mln/euro nel 2013): +73,1%
 Posizione finanziaria netta a 72,7 mln/euro, dimezzata rispetto a 142,6 mln/euro al 31/12/2013

Il Consiglio di Amministrazione di Fedrigoni S.p.A. – importante operatore internazionale nel settore della produzione e vendita di carte ad alto valore aggiunto, prodotti di sicurezza e prodotti autoadesivi – ha esaminato il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2014.

«Il 2014 rappresenta uno tra i migliori anni della storia del Gruppo con tassi di crescita importanti che testimoniano il posizionamento competitivo nei segmenti ad alto valore aggiunto e ad alta redditività» ha dichiarato l’Amministratore Delegato Claudio Alfonsi, che prosegue: «I primi mesi del 2015 sono in linea con i risultati dell’esercizio precedente. Stiamo accelerando il percorso di crescita e di espansione sui mercati internazionali, dove già oggi realizziamo circa il 64% del nostro fatturato e dove contiamo di ampliare ulteriormente la presenza attraverso operazioni di acquisizione, in particolare nei paesi americani e nel Nord Europa. Siamo in fase avanzata di analisi alcuni dossier di aziende di medie dimensioni, nei settori della carte grafiche e carte e supporti speciali ».

I principali risultati consolidati dell’esercizio 2014

I Ricavi consolidati delle vendite sono stati pari a 873 milioni di euro, in aumento del 7,9% rispetto a 808,9 milioni di euro registrati nel 2013 per effetto dell’incremento dei quantitativi e del migliore mix dei prodotti venduti.

L’Ebitda del Gruppo è stato pari a 114,6 milioni di euro, in crescita del 31,3% rispetto al dato dell’esercizio 2013 pari a 87,3 milioni di euro, in particolare per effetto dei maggiori volumi, del migliore mix delle vendite a vantaggio dei prodotti con maggiore redditività, nonché del costo delle materie prime più favorevole. L’incidenza dell’Ebitda sui ricavi è pari al 13,1%, in miglioramento rispetto al 2013 (10,8%).

Il Risultato operativo del Gruppo (Ebit) è stato pari a 86,4 milioni di euro, in crescita del 55,2% rispetto al dato registrato al 31 dicembre 2013, pari a 55,7 milioni di euro. L’incidenza dell’Ebit sui ricavi è pari al 9,9%, in aumento rispetto a quella del 2013 (6,9%).

Il Risultato netto è stato pari a 53,5 milioni di euro, in crescita del 63,4% rispetto ai 30,9 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2013.

La Posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2014 si è attestata a circa 72,7 milioni di euro, in notevole miglioramento rispetto al dato di 142,6 milioni di euro al 31 dicembre 2013 e al dato di 86,8 milioni di euro al 30 settembre 2014. Al 31 dicembre 2014, il rapporto PFN/Ebitda è pari a 0,6x, in netto miglioramento rispetto al dato di 1,6x del 2013.

Nel 2014 sono stati realizzati investimenti per 22,6 milioni di euro.

Evoluzione prevedibile della gestione

Per quanto riguarda le materie prime fibrose, si prevede un inizio 2015 con trend in continuità con la seconda parte del 2014, che vede un rialzo dei prezzi delle cellulose sui mercati mondiali. La nuova capacità produttiva di cellulose che entrerà in funzione nella seconda metà del 2015 ed un mercato in modesta crescita a livello globale fanno prospettare una dinamica più favorevole dei prezzi nella seconda parte dell’esercizio. Con riferimento alle energie, l’inizio del 2015 è stato caratterizzato da prezzi favorevoli per il gas nonostante la tensione politica in Europa dell’est, Nord Africa e Medio Oriente. Nel 2015, proseguono le attività di rinnovamento ed ampliamento della gamma di prodotti del Gruppo unitamente all’aggiornamento tecnologico degli impianti soprattutto volte al contenimento dei costi. Nel complesso, è ragionevole prevedere che anche nel 2015 il Gruppo saprà ottenere risultati positivi sia sul fronte delle vendite e dei ricavi sia su quello dei risultati economici e finanziari.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy