PRECIPITA NEL DIRUPO A SASSOFERRATO, GIOVANE RICOVERATO AD URBINO

Damian P. finisce nel burrone e la sua caduta, in piena notte nel torrente, si tinge di giallo. L’allarme è scattato lungo la provinciale 16 tra Sassoferrato e Pergola venerdì notte intorno alle ore 23, in una zona isolata e senza illuminazione pubblica. Il giovane – 30 anni di origine rumena e residente a Pergola – è finito in un burrone facendo un volo di 20 metri. L’uomo è riescito a salvarsi grazie al cellulare che custodiva nella tasca dei pantaloni contatta d’urgenza il fratello. Arrivano, così, sul posto l’ambulanza del 118, i Carabinieri di Sassoferrato e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cagli con una squadra di cinque unità. Per tirarlo fuori dal ruscello è stato necessario l’intervento anche di un team specializzato che, insieme ai Vigili del Fuoco, lo ha caricato sulla barella prima di riuscire a riportarlo a terra. Nel giro di mezz’ora i soccorritori riescono a salvare Damian e i sanitari lo trasportano d’urgenza all’ospedale di Urbino dove ha trascorso tutta la giornata di sabato per medicazioni e accertamenti sanitari. Ha riportato diverse fratture tra cui quella del femore e un trauma cranico. Ignote le cause che hanno determinato l’incidente. Sembra, infatti, che il giovane si trovasse in quella strada in compagnia di alcuni amici che però si sono dati alla fuga nel momento in cui Damian è caduto di sotto. Dai primi accertamenti risulterebbe negativo l’esame dell’alcol test. Il mistero sulla caduta del trentenne residente a Pergola, con molta probabilità, sarà svelato dalle indagini dei Carabinieri coordinati dal capitano Benedetto Iurlaro che indagano sull’accaduto. Il fatto è avvenuto in piena notte mentre in zona c’era un temporale. Ignoti, ad oggi, gli amici che non hanno soccorso il giovane e i motivi che hanno spinto il gruppo ad incontrarsi in un luogo così appartato e lontano da occhi indiscreti.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy