SCOPRIRE LE BELLEZZE DI FABRIANO. COINVOLTE LE SCUOLE – di Sandro Tiberi

Dall’Oratorio del Gonfalone di Fabriano sono nate, negli ultimi mesi, alcune iniziative che coinvolgono tutta la città. Sono stati consegnati a tutti i Dirigenti Scolastici, di ogni ordine e grado, dei pieghevoli che illustrano la storia dell’Oratorio del Gonfalone, chiedendo se possibile, di informare i Docenti di Italiano o Storia dell’arte, con l’obiettivo di comunicare agli Allievi alcune notizie di questo sito storico che non è molto conosciuto dalla cittadinanza. I Presidi hanno accolto favorevolmente questa iniziativa e a distanza di pochi giorni è giunta ai curatori dell’Oratorio del Gonfalone una prima richiesta da parte di una insegnante, di una quinta classe Scuola Elementare “Marco Polo” per una visita. La Scuola può svolgere un ruolo fondamentale per la riscoperta di tanti siti storici che Fabriano e il suo territorio offre, a favore di tutti gli Allievi che per vari motivi, non conoscono i beni monumentali della città in cui vivono. I volontari che presiedono alle aperture dell’Oratorio del Gonfalone hanno effettuato un sondaggio rilevando che il 40% dei fabrianesi, di ogni fascia di età, non avevano mai visto l’Oratorio. Per questo motivo e per favorire il turista in visita alla città è stato chiesto all’Amministrazione Comunale il posizionamento di alcune tabelle, in giallo, che indicano nel Centro Storico o all’entrata di Fabriano, il sito storico del Gonfalone che è uno dei tanti gioielli che la città può mostrare ai visitatori. Domenica 21 alle ore 17 all’Oratorio del Gonfalone è stato organizzato un recital di poesie con Antonio Cerquarelli di Sassoferrato, dal titolo “Aspettando il Natale”, con la partecipazione di Sara Paternesi studente di danza classica a Bologna.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy