POLIZIA SORPRENDE CLIENTE CON PROSTITUTA. LA PROTESTA: ‘MANCANO CARTELLI CON DIVIETI’

Sorpreso con due prostitute in auto, viene sanzionato ma contesta la multa.Il protagonista è un 55enne anconetano incappato nei controlli antiprostituzione. Una pattuglia mista, formata da polizia e vigili urbani in un’auto civetta, era appostata in un parcheggio di via Podesti alle Saline. Di fronte a loro due prostitute stavano attenendo i clienti. Poco dopo si è fermato l’anconetano. Ha contrattato con le due donne, romene, che poi sono salite in macchina. A quel punto è stato seguito. Le forze dell’ordine hanno estratto la paletta fermando l’utilitaria. Il cliente delle lucciole ha contestato prima l’importo della sanzione, ritenuto esagerato, poi ha avuto da ridire sul fatto che non vi fossero lungo la strada dei cartelli ad indicare il divieto. Lo riferisce il Corriere Adriatico.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy