News

FABRIANO GUARDA LONTANO E AVVIA CAMPAGNA MARKETING DELLA MOSTRA

Cresce l’attesa per la mostra “Da Giotto a Gentile. Pittura e scultura a Fabriano fra Due e Trecento” curata da Vittorio Sgarbi, come si registra anche dalla già vivacissima animazione social sulla rete, dove girano i “video lampo” del curatore star delle telecamere, e  già capaci di scatenare un vortice di LIKE in rete. Si tratta di video di brevissima durata che “raccontano” i momenti più esilaranti dell’ultima visita di Sgarbi in Pinacoteca e sono visibili alla pagina facebook della mostra, alla pagina twitter e su youtube. Ma la mostra non è solo animazione 2.0, anche se la curiosità e l’entusiasmo che stanno crescendo sono decisamente virali. Altrettanto determinata l’attività di marketing e co marketing messa in campo dalla Fondazione Carifac. “La Mostra “Da Giotto a Gentile è anche un evento organizzato dal territorio per il territorio. Un evento culturale di grande rilievo finalizzato alla promozione delle nostre eccellenze e per questo vede il coinvolgimento dei rappresentati locali e regionali delle associazioni di categoria, dei commercianti (con la personalizzazione delle vetrine a tema mostra), dei produttori delle tipicità enogastronomiche, delle associazioni ed enti culturali. Una mostra, in sostanza, che si muove ad ampio raggio”, afferma Marco Boldrini segretario Generale della Carifac. La città di Fabriano si prepara ad accogliere infatti la grande mostra “Da Giotto a Gentile” che sarà inaugurata il prossimo 25 luglio. Un “work in progress” che in questo momento sta coinvolgendo tutte le realtà locali e che si sta rivelando un’opportunità di crescita ed aggiornamento per tutto il teA questo proposito è stato presentato oggi venerdì 11 luglio, presso la Sala Convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, il programma di aggiornamento professionale e turistico rivolto agli operatori commerciali ma aperto  a tutti i cittadini. Presente il segretario della “Confcommercio Imprese per l’Italia e le Marche” Nello Baldoni, Marco Oggioni segretario de “L’Oro delle Terre Gentili”, il segretario della Fondazione Carifac Marco Boldrini, il comandante dei vigili urbani Cataldo Strippoli, l’assessore al Commercio del Comune di Fabriano Mario Paglialunga. Saranno quattro gli incontri di informazione storico culturali e turistiche che si svolgeranno presso la sede ConfCommercio Imprese per l’Italia (in Via G. Di Vittorio – Sala della Comunità Montana).  Si inizierà lunedì 14 luglio (ore 14.45) con il tema “La mostra da Giotto a Gentile: informazioni, logistica e caratteristiche artistiche”, per proseguire giovedì 17 con “Storia del territorio e siti artistici di rilevanza”, lunedì 21 luglio con “Ambiente e natura, attività e percorsi all’aria aperta” e giovedì 24 con “Relazioni con il pubblico e l’importanza della percezione sensoriale”. “Inoltre, proprio questo weekend  saranno ospiti a Fabriano 20 tour operator provenienti da tutta Italia – ha dichiarato Marco Oggioni – questo per promuovere al massimo le eccellenze del territorio in campo artistico, culturale ed enogastronomico, in vista anche del grande evento della mostra promosso anche in molte altre regioni italiane.”