RIAPERTA LA STRADA DI GENGA, LO SVINCOLO DI CANCELLI ANCORA NO

Anas a lavoro a Serra San Quirico per sistemare le buche che creano disagi agli automobilisti. Nei giorni scorsi, ad esempio, sono intervenuti in prossimità della SS76, poco lontano dalla cittadina della Gola della Rossa a seguito delle segnalazioni degli utenti. “C’è una buca con un diametro di più di 10 centimetri” hanno polemizzato. Subito gli operatori si sono attivati  a sistemare le buche aumentate a vista d’occhio dopo l’ondata di neve causa sale usato sulle strade.

Qui Genga

E’ stata riaperta la strada comunale di Genga che collega Pianello a San Vittore. Sono terminati, così, i disagi degli automobilisti che attraverso quella tratta raggiungono sia Sassoferrato che la Strada Statale 76. L’annuncio è stato dato dal sindaco della cittadina delle Grotte di Frasassi, Medardoni. I lavori per il rifacimento della pavimentazione sono terminati e, dopo diversi mesi di chiusura, la tratta è stata riaperta al traffico.

Qui Cancelli 

Lo svincolo di Cancelli-Campodiegoli, lungo la SS76, che doveva essere riaperto nell’ambito del progetto Quadrilatero entro i primi giorni di gennaio resterà chiuso almeno fino alla tarda primavera. L’odissea sulle strade, così, continuerà per altri tre o quattro mesi nonostante la promessa di riaprire la rampa un mese fa. I lavori, comunque, procedono speditamente per il raddoppio della carreggiata nella tratta che attraversa tutto il Fabrianese. L’ultimazione dei lavori sul tratto Fossato di Vico-Cancelli e sul tratto Albacina-Serra San Quirico, per un’estensione di 22 km, è previsto nei primi mesi del 2018.

m.a.

error: Riproduzione delle notizie e delle immagini vietata - Diritti riservati