In evidenza

Fabriano – Revaivol Music Festival: il 12 e 13 luglio al via la nona edizione

Fabriano – Revaivol torna per la sua nona edizione con tanta voglia di cambiamento. Per otto anni abbiamo declinato esclusivamente il decennio ’70 che ha rappresentato una svolta nel panorama culturale, musicale e del costume in tutto il mondo. Ma occorre fare una riflessione e cominciare ad osservare, giunti ormai al 2024, i decenni successivi al ’70 che hanno sviluppato altresì nuovi generi musicali, una nuova sperimentazione artistica e culturale di tutto pregio e rispetto. “Oggi presentiamo l’evoluzione di Revaivol’70 in “Revaivol Music Festival”, con Il desiderio di coinvolgere le giovani generazioni adeguando il nostro festival alle richieste dei ragazzi che vedono gli anni ’70 fin troppo lontani dal loro mondo, facendo pertanto un ulteriore passo in direzione dei decenni ’80-’90- e 2000 che per i nostri giovani sono essi stessi già Revaivol. Abbiamo mantenuto comunque la scritta Revaivol, rigorosamente in dialetto fabrianese, per distinguere questo nostro evento e renderlo unico nel suo genere rispetto ai tanti Revival sparsi in tutta Italia ma così differenti in confronto al nostro Festival culturale e musicale. Il nostro programma è stato ridisegnato per coinvolgere al massimo le realtà cittadine, le associazioni culturali, i plessi museali, la ristorazione e l’enogastronomia locale, i musicisti, gli artisti, il Liceo Artistico Mannucci per il nuovo aspetto grafico e decorativo a tema in Piazza del Comune. Nel progetto della nona edizione, ampio spazio sarà dedicato alla musica senza più confini tra decenni, ma in un’ottica di contaminazione reciproca, con forum e mostre in cui la creatività e l’ingegno saranno il filo conduttore dell’evento. Siamo fortemente convinti che Fabriano possa con il tempo divenire” Città del Revaivol”, un evento che dovrà essere un punto fermo su cui investire energie e progettualità ogni anno, contando su un gruppo di lavoro non più ristretto ma condiviso con la Città intera, quale appuntamento principe del cartellone estivo fabrianese”. Così Luciano Robuffo, Presidente associazione Gold Eventi.

PROGRAMMA CONCERTI E DJ SET IN PIAZZA DEL COMUNE

Venerdì 12 luglio ore 22.00, come da tradizione del Festival, sarà dedicato agli artisti italiani. A Fabriano arriverà per la prima volta uno spettacolo indimenticabile per celebrare il grande Adriano Celentano “Lui e gli Amici del Re-Adriano Celentano Tribute Band”. Da 23 anni Adolfo Sebastiani e la sua band sono presenti con concerti in Italia e nel mondo con questo show superlativo, raccogliendo entusiasmo e consenso dal pubblico. Evento reso possibile grazie a Flexus Iniziative Roma, Paolo Notari e Regione Marche. Interventi in diretta radio con gli speakers di Radio Gold da Piazza del Comune

Ore 24.00 Dj set con Riccardo e Simone Moscatelli – Voice Philip M. Chiusura serata ore 2.00

Sabato 13 luglio ore 22.00 Il gruppo dei JBees proporrà musica dal vivo, intrattenimento musicale e spettacolo con repertorio dance&disco anni’70-’80 –’90. JBees, un tuffo nella disco music internazionale ed italiana degli anni 70-80-90 suonata 100% dal vivo!!! Big band composta da 9 artisti: l’eleganza, il colore, la bellezza e l’energia esplosiva delle nostre front-woman, una vera sezione fiati, uno spettacolo completo fatto di suoni, costumi e coreografie, il grande coinvolgimento del pubblico, uno spettacolo luci cucito su misura, scenografie ed una cura dei suoni maniacale, fanno dei JBees un prodotto unico a livello nazionale. Oltre 2 ore di show senza respiro che ha catapultato i JBees sulle vette del panorama italiano delle show band: i piú rinomati ed esclusivi live club e show dinner club, le piazze e feste più importanti d’Italia, i festival di livello internazionale, i teatri e le grandi convention hanno scelto questo spettacolo per i loro eventi. Dal 2020 i JBees propongono anche “JBees in Orchestra”: fino a 90 musicisti sul palco…un’intera orchestra sinfonica ed un coro di voci maschili e femminili si fondono insieme ai JBees ripercorrendo il meglio della musica dance, funk, soul, rock, reggae degli anni 70 ed 80: uno spettacolo unico ed esclusivo. I JBees sono: Alberta Saccani (voce)-Giulia Boria (voce)- Sara Lombardini (voce)-Mattia Marcucci (tromba)- Luca Di Stefano (tromba)-Federico Canini (sax)-Andrea Brugnettini (trombone)-Marco Casali (batteria)- Gianluca Terenzi (tastiere)-Davide Piraccini (tastiere)- Jack Volpinari (basso)- Alessandro Silvagni (chitarra)

Ore 24.00 Dj set con Mauro Gagliardini – Voice Philip M. Chiusura serata ore 2.00

NEGOZI, RISTORANTI, BAR, PIZZERIE, GELATERIE, ATTIVITA’ COMMERCIALI

Le attività saranno coinvolte con dei challenge Instagram per la migliore vetrina, miglior food&drink e miglior Staff per quanto riguarda parrucchieri ed estetisti. Le attività che avranno preso più like nelle loro foto saranno premiate con una targa simbolica durante la Notte Gold di sabato 13 luglio. Radio Gold metterà a disposizione delle attività una playlist pubblica denominata”Revaivol Music Festival” sul canale Spotify dell’emittente con una top selection di brani anni ’70-’80-’90-2000 da poter mandare in diffusione durante le giornate del festival.

FOOD&DRINK

Saranno presenti un food truck “Noatri”con specialità street food take away ed un drink point sotto il Loggiato del Palazzo Vescovile gestito da Bohemia. Durante le due serate zucchero filato, caramelle e palloncini a cura di Happy Time.

BEAUTY

Venerdì 12 luglio dalle ore 21.00 presso il Gazebo di Radio Gold in Piazza del Comune servizio di trucco e parrucco a cura dei team di InKVidia Atelier di Estetica e Tatuaggi (make up e tatuaggi trasferibili), Ego Hair Studio e Anna Passion Hair

PROGRAMMA MOSTRE, EVENTI CULTURALI E SPORTIVI, PREMIAZIONI

“(R) EVOLUTION: L’Evoluzione Del Rock” presso Arco del Podestà/Locali Zonghi Lotti a cura di Massimo Salari. Il genere musicale Rock, sin dalla sua nascita, è sempre stato il suono con cui la società si è espressa, utilizzandolo come viatico di protesta. Esso è specchio della società del momento ed è mutato con le mode, ma soprattutto attraverso gli eventi. Quest’anno REVAIVOL apre le porte ad un evento culturale unico nel suo genere: “(R) EVOLUTION – L’Evoluzione Del Rock”. Una mostra vinilica a cura del critico e storico musicale fabrianese Massimo “Max” Salari, autore di libri musicali per Arcana Edizioni e vincitore di due premi “Macchina Da Scrivere” per la categoria “Migliore Enciclopedia Dell’Anno”. La mostra apporterà la visione dei vinili che hanno mutato la storia della musica Rock, a partire dagli anni ’60 ai ’90. Il percorso sarà guidato con spiegazioni al riguardo dall’autore, e accompagnato da esempi sonori. Scoprirete come nascono i generi Progressive Rock, Rock Psichedelico, Hard Rock, Punk, Heavy Metal, Progressive Metal, Post Rock e tutto quello che ci orbita attorno, attraverso aneddoti e curiosità. La mostra vi farà conoscere ESCLUSIVAMENTE i lavori che hanno mutato il suono, le regole e la storia dei generi, quindi non i dischi popolari ma i più innovativi, per questo l’evento risulterà essere unico, divertente e soprattutto culturale. Come siamo giunti alla musica di oggi? REVAIVOL ve lo racconta, e vi aspetta a “(R) EVOLUTION – L’Evoluzione Del Rock”. Apertura mostra venerdi 12 luglio ore 10.00 con autorità e taglio del nastro.

Sabato 13 luglio alle ore 12.00 “Aperitivo (R) EVOLUTION” a cura di Rock&Words in collaborazione con l’Associazione Onofrio del Grillo. Degustando un aperitivo Massimo Salari e Fabio Bianchi illustreranno le caratteristiche di questa spettacolare mostra vinilica.

Negli spazi del Palazzo del Podestà sarà allestita la mostra “GIOCHI SENZA FRONTIERE 1974-2024: 50 ANNI DALLA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA RAI DEI CONCORRENTI DI FABRIANO A AIX LE BAINS (FRANCIA)” L’8 agosto 1974 una delegazione di Fabriano partecipò al programma televisivo “Giochi senza frontiere” condotto da Rosanna Vaudetti e Giulio Marchetti. In occasione dei 50 anni da quell’avventura sarà allestita da Roberto Becchetti una mostra fotografica presso il Palazzo del Podestà dove sarà possibile visionare il video dell’intera trasmissione dell’epoca. Inaugurazione venerdì mattina alle ore 11.00 con taglio del nastro con il professor Franco Rosei, che accompagnò come allenatore il gruppo fabrianese in Francia, con autorità.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PAOLO LUNGHI “THE RADIO DREAMERS”- Storie e personaggi straordinari della radio”. In occasione dei 100 anni dalla nascita della radio non poteva mancare un approfondimento dello strumento di comunicazione di massa che dagli anni ’70, con la nascita delle prime radio libere, ha segnato una svolta nel mondo della comunicazione. Appuntamento venerdì 12 luglio alle ore 17.30 presso la Biblioteca Multimediale Romualdo Sassi. L’incontro sarà moderato dal direttore di Radio Gold, Gigliola Marinelli

Sabato 13 luglio ore 12.00 presso il Fabriano Sporting Club partita vecchie glorie del tennis cittadino. Si sfideranno due storici maestri di tennis della Città della Carta quali Nello Bellerba e Giovanni Stroppa.

In entrambe le serate del Revaivol Music Festival saranno presenti in piazza gazebo informativi della Consulta Socio Assistenziale e Umanitaria del Comune di Fabriano. Si ringraziano la presidente della Consulta Luana Vescovi ed il presidente dell’Avis Comunale Fabriano, dottor Sebastiano Paglialunga, sempre presente in tutte le edizione di Revaivol.

PREMI SPECIALI REVAIVOL MUSIC FESTIVAL

In seno a queste serate torneranno il riconoscimento annuale di un “Premio Revaivol” ad allenatori e sportivi cittadini che si sono distinti per le loro qualità sportive ed umane, il “Premio Massimo Luzietti”, fortemente voluto dal nostro presidente Luciano Robuffo, dedicato a coloro che come Massimo Luzietti resteranno nella memoria cittadina quali personaggi che hanno fatto del senso dell’amicizia e della simpatia innata una bandiera, di cui la città sarà per sempre orgogliosa e grata.