VIA URBANI, I RESIDENTI ALZANO LA VOCE: “PIU’ MANUTENZIONE”

Fabriano – I residenti di via Carlo Urbani alzano la voce. La manutenzione degli spazi pubblici nel mirino dei residenti del popoloso quartiere Borgo di Fabriano. “È trascorso un anno, ma la situazione è sempre la stessa, servono interventi costanti”: così gli abitanti di via Carlo Urbani, per le condizioni di in cui versano terreni comunali nei pressi delle loro abitazioni. “Sembra di stare nella Savana, con la novità di quest’anno della ruspa – dicono – lasciata nel campo da un anno a questa parte”. Da tempo è stato chiesto un intervento da parte del Comune, “visto che la competenza è loro”. Sollecitato, quindi, l’arrivo degli addetti per ripristinare la normalità. Dopo la forte protesta dello scorso anno, “gli operai comunali sono venuti a togliere le erbacce alte, ma non hanno bonificato per evitare che il tutto potesse ripetersi. Non solo – raccontano i residenti – hanno anche lasciato nel campo la ruspa. Nessuno è venuto a riprendere il mezzo comunale”. Una battaglia, quindi, contro l’incuria. “L’erba, non ci voleva un veggente, è tornata a essere altissima. Un rischio per i tanti bambini che risiedono nella zona. Serpi e zecche che se non si sta attenti possono entrare dentro casa. Dopo un anno, quindi, siamo punto e a capo, con l’aggiunta della ruspa che è rischia di attrarre i bambini e, naturalmente, possono farsi male. Siamo preoccupati. Non siamo solo lamentosi e bravi a evidenziare gli errori. Della polemica politica non sappiamo che farcene. Vogliamo – incalzano i residenti – che i soldi che paghiamo con le nostre tasse possano portare a servizi puntuali e precisi. Ora, con la bella stagione i nostri figli potrebbero giocare fuori in tranquillità e, invece, c’è troppo degrado. Speriamo – concludono i residenti di via Carlo Urbani – che si possa risolvere tutto al più presto, altrimenti siamo pronti a rivolgerci all’Asur-Area Vasta 2 per far presente questa nostra problematica che ci sta molto a cuore”. Spostandoci, intanto, di alcuni chilometri dal Borgo al centro di Fabriano, c’è da segnalare che in questi giorni è stata fatta la verifica dell’impermeabilità della storica fontana Sturinalto, simbolo della città. I lavori di manutenzione straordinaria sono conclusi. A breve inizieranno i lavori di recupero conservativo della fontana in Piazza San Giovanni Paolo II.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy