BANDO “A BRACCIA APERTE”

Bando “a braccia aperte”. Contributo a fondo perduto per il sostegno degli orfani di vittime di crimini domestici e femminicidio.

“A BRACCIA APERTE” è il settimo bando promosso dall’impresa sociale “ Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile per sostenere interventi, da progettare insieme a partenariati qualificati e con esperienza, a favore degli orfani di vittime di crimini domestici e femminicidio.

Soggetti beneficiari:
L’iniziativa si rivolge a partenariati integrati e multidisciplinari in grado di prendere in carico tempestivamente e individualmente i minori, offrendo loro un supporto specializzato e costante in seguito all’evento traumatico, garantendone il graduale reinserimento sociale e la piena autonomia personale e lavorativa. Il soggetto responsabile deve essere un ente di Terzo settore.

Tipologia di interventi ammissibili:
Con i Bambini, insieme ai partenariati che saranno selezionati attraverso il bando, promuoverà interventi di presa in carico, formazione e inclusione socio-lavorativa dei minori e dei giovani divenuti orfani a seguito di crimini domestici. Gli interventi saranno destinati anche al sostegno delle famiglie affidatarie e dei caregiver, ovvero di chi si prende cura del minore nella gestione delle responsabilità affidategli e nell’accompagnamento dei ragazzi e delle ragazze, alla creazione o al potenziamento della rete degli attori che, a vario titolo, si occupano di loro.

Entità e forma dell’agevolazione:
Viene messo a disposizione un ammontare complessivo di 10 milioni di euro.

Scadenza:
Gli enti di Terzo settore interessati potranno candidarsi on line tramite la piattaforma Chàiros su conibambini.org entro il 26 giugno 2020.

a cura di EuroProject – dottoressa Mirella Battistoni

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy