FABRIANO, TUTTO IL TRAFFICO DEVIATO IN AREA SOSTA PER IL CONTROLLO

di Marco Antonini

Fabriano – Nessun mezzo ha potuto evitare il controllo. Con questa tecnica gli agenti della Polizia Stradale di Ancona con i colleghi del distaccamento di Fabriano, nella notte tra venerdì e sabato, dalle 1:30 alle 6, hanno effettuato, con 5 pattuglie, un controllo dettagliato della circolazione nella periferia di Fabriano. In particolare i poliziotti hanno deviato il traffico all’interno dell’area di servizio Fabriano nord, sulla Ss 76, in direzione Perugia, per poter controllare tutti i mezzi che, in quelle ore, si trovavano sulla strada. Nessuno ha potuto superare il posto di blocco senza controllo. Sono stati fermati 55 mezzi, tutti quelli che hanno circolato in quelle quattro ore e mezza sono transitati nella periferia della città, in prossimità dello svincolo Fabriano Est. Un automobilista è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, aveva un tasso alcolemico poco inferiore a 2 grammi su litro, quasi 4 volte oltre al limite consentito dalla legge. Diverse le sanzioni amministrative: una per guida in stato di ebbrezza, aveva un tasso lievemente sopra il limite di 0,5 grammi su litro, una per velocità eccessiva, una per mancata revisione e una per guida senza cintura di sicurezza. Un camionista è stato multato per non aver rispettato i limiti di velocità. Questo è stato il primo controllo nel Fabrianese con la tecnica di deviare tutto il traffico all’interno di un’area di servizio. Un posto di controllo molto attento per monitorare la situazione al 100%. L’esperimento sarà sicuramente ripetuto non solo nella città della carta, ma in tutta la provincia di Ancona su disposizione della Questura.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy