In evidenza

GOOALS FABRIANO, GIOVANI E ORIENTAMENTO: 90 COLLOQUI E 12 TIROCINI

Presentati a Fabriano, presso i locali parrocchiali di San Nicolò,  i risultati parziali del progetto “Gooals”, una proposta educativa e laboratoriale promossa dalla Cooperativa sociale Il Faro e cofinanziata dalla Fondazione Cariverona. Negli ultimi sei mesi sono stati intercettati, attraverso azioni di orientamento scolastico, proposte formative pomeridiane ed incontri con scrittori e formatori, circa 250 ragazzi del posto tra i 17 ed i 29 anni, sono stati già realizzati cinque corsi di formazione professionalizzante, uno è in avvio e quattro sono in programma per il prossimo quadrimestre. Sono stati svolti circa 90 colloqui di selezione per aspiranti tirocinanti e raccolto le disponibilità ad accogliere giovani volenterosi lavoratori di 43 aziende del Fabrianese. Questo ha permesso anche l’attivazione di 12 tirocini formativi.

Il punto

GOOALS è una proposta educativa e laboratoriale promossa dalla cooperativa sociale Il Faro, in rete con autorevoli partners del territorio fabrianese, e cofinanziata dalla Fondazione Cariverona. Partendo dall’orientamento scolastico e la valorizzazione dei talenti artigianali, attraverso una serie di azioni capillari sul territorio, quali il potenziamento dello sportello Infojob, l’attivazione di corsi professionalizzanti, il contributo di docenti, formatori ed imprenditori, si sta arrivando all’attivazione di tirocini formativi, sviluppo dell’autoimpresa, messa in opera di laboratori ed officine artigianali, tra le quali, per citarne una, la nascente Oltrecarta, punto di incontro di giovani talenti artistici e creativi, che il progetto sostiene e promuove in fase start-up, con l’obiettivo di accompagnare questa “officina di artigiani in opera” all’autonomia operativa ed economica.

Tra novembre 2018 e metà aprile 2019 sono stati intercettati, attraverso azioni di orientamento scolastico, proposte formative pomeridiane ed incontri con scrittori e formatori, circa 250 ragazzi tra i 17 ed i 29 anni, sono stati già realizzati cinque corsi di formazione professionalizzante, uno è in avvio e quattri sono in programma per il prossimo quadrimestre. Sono stati svolti poco meno di 90 colloqui di selezione per aspiranti tirocinanti e raccolto le disponibilità ad accogliere giovani volenterosi lavoratori di 43 aziende del territorio fabrianese; questo ha permesso l’attivazione di 12 tirocini formativi (due presso il laboratorio Oltrecarta e dieci distribuiti su varie imprese locali) ed il prossimo avvio di altri 12 tirocini; tutto ciò anche grazie all’accurato studio delle attitudini e delle aspirazioni dei giovani incontrati e delle richieste delle aziende ospitanti. Tutti i tirocini, della durata di sei mesi, prevedono una retribuzione lorda di euro 500,00 al mese ed una quota di cofinanziamento da parte della Fondazione Cariverona. Il 5 aprile poi, presso l’Istituto Agrario “Vivarelli”, si è svolta la partecipata giornata Innwork, un venerdì interamente dedicato all’incontro tra ragazzi ed imprenditori, che ha registrato 150 presenze e numerosissime opportunità di conoscenza e potenziale futuro impiego.

Marco Antonini