TRE GIOVANI VITE SPEZZATE SULLA STRADA

Tragico schianto ieri mattiana, poco prima delle 4, lungo la Strada statale 16, all’altezza di Falconara marittima, nei pressi dell’area ex Montedison. Nello scontro fra una Bmw e un’Audi A4 hanno perso la vita un 21enne, Mattia Bressan, nato a Milano ma residente a Montemarciano, e due 35enni, Giuseppe Babici e Francesca Traferri, residenti ad Ancona. Per cause ancora in corso di accertamento, la Bmw condotta da Bressan si è scontrata frontalmente con l’Audi su cui viaggiavano gli altri due. Le vetture procedevano a forte velocità, e l’impatto è stato violentissimo: i tre occupanti sono morti sul colpo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia stradale e il 118, ma i soccorsi si sono subito rivelati inutili. L’incidente è avvenuto lungo un rettilineo dove il limite è di 70 km; la visibilità era buona, e il fondo stradale asciutto, ma sembra che una delle due auto abbia improvvisamente invaso la corsia di marcia dell’altra. Saranno gli accertamenti disposti dal pm di Ancona a stabilire se a provocare l’incidente sia stato un guasto, un colpo di sonno o la guida sotto l’effetto di stupefacenti o alcol. Le salme delle tre vittime sono state composte nell’obitorio dell’Ospedale di Torrette, a disposizione del magistrato. Non ci sarebbero testimoni dello scontro, che non ha coinvolto altre auto. L’Adriatica è rimasta chiusa per molte ore, per la rimozione dei mezzi.  (Ansa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy