FABRIANO, LITE AL BAR IN PIAZZA GARIBALDI

Caos lunedì pomeriggio nel centro storico di Fabriano per un diverbio al Bar Mario tra sei persone quasi tutti originari della città che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi se non fosse intervenuto il figlio del titolare a calmare la situazione. “E’ stato un momento davvero imbarazzante – ha detto la proprietaria del bar, Milena Pieroni – perché mio figlio è dovuto intervenire per fermare i sei e ha rischiato di prenderle di santa ragione. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma lavorare così diventa difficile perchè certi episodi, oggi, non si possono più prevedere  e nemmeno evitare”. La situazione è degenerata  quando i sei giovani si sono ritrovati davanti al bar. Per motivi ancora ignoti hanno iniziato a discutere e a urlare senza considerare gli altri clienti che stavano comodamente seduti al bar. Così il giovane barista, nonché figlio del titolare, è intervenuto per riportare la calma. Il bilancio parla di alcuni bicchieri caduti davanti al bancone e tanta paura per clienti e passanti. Nel pomeriggio di ieri l’imprenditrice ha sporto denuncia presso i carabinieri. Da tempo l’assessorato al commercio sta studiando il coinvolgimento di un vigilantes davanti ai luoghi della movida per avere un occhio in più a monitoraggio della clientela. Amareggiati alcuni anziani residenti in centro: “Non ci sono più valori e rispetto – hanno detto – e la convivenza tra persone è sempre più difficile”.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy