IN 3 MILA AL PALAGUERRIERI PER LA FESTA DI CAPODANNO

Capodanno riuscito al PalaGuerrieri di Fabriano. Più di 3 mila persone hanno festeggiato l’arrivo del nuovo insieme ad Aftershock e Warp Eve. Una festa a ritmo di musica – grazie a Whirlpool, Veneto Banca, Comune di Fabriano e Radio Gold – è andata avanti fino all’alba senza problemi. Tante i giovani arrivati dai comuni limitrofi. Soddisfatti gli organizzatori visto che già il 28 dicembre erano stati venduti più di mille biglietti in prevendita. Molto apprezzata, in questa terza edizione del veglione al Palas, la sala dedicata al pubblico over 30 denominata ‘Lo Sverso room’ gestita insieme al noto locale del centro storico. Sicurezza sotto controllo grazie ad una società esterna specializzata che ha garantito il normale svolgimento della serata in tutti i locali e il gruppo di giovani disoccupati che hanno trascorso il Capodanno lavorando. Centinaia di persone hanno usufruito anche del servizio offerto dall’organizzazione che ha permesso ai fabrianesi di lasciare l’auto a casa. Poco prima dell’inizio della festa il Vescovo Vecerrica ha raggiunto la struttura per un messaggio di auguri.

Al Palas anche le forze dell’ordine che sono dovute intervenire per un aggressione. Due giovani di nazionalità romena di 22 e 23 anni hanno bevuto qualche bicchiere di troppo e hanno aggredito un fabrianese di 40 anni che stava ballando in compagnia. Sono volati diversi pugni e tutti e tre sono andati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Profili. Gli agenti del Commissariato hanno denunciato i due per aggressione.

M.A.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy