SAGRAMOLA: DECRETO SALVA PUNTI NASCITA DI MONTAGNA

I punti nascita degli ospedali di montagna e delle zone più disagiate non saranno costretti a chiudere anche se non raggiungono il tetto dei 500 parti l’anno. E’ quanto prevede il decreto che il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, si prepara a per presentare al Consiglio dei ministri. Ad anticiparlo è il sindaco di Fabriano Giancarlo Sagramola, dopo averne avuto conferma dalla Federsanità dell’Anci. (Ansa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy