TEATRO GENTILE, AL VIA CAMPAGNA NUOVI ABBONAMENTI

Da domenica 18 ottobre sono in vendita i nuovi abbonamenti per la stagione 2015/2016 del Teatro Gentile di Fabriano promossa dal Comune di Fabriano e dall’AMAT e realizzata con il contributo di Regione Marche e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. La vendita dei tagliandi (da euro 50 a euro 158) si svolge presso la biglietteria del teatro (0732 3644) dalle ore 16 alle ore 20. L’inaugurazione della stagione il 25 ottobre è con Sarto per signora, un appuntamento da non perdere di Georges Feydeau diretto da una regista di spessore come Valerio Binasco e interpretato da un attore dalla grande verve comica come Emilio Solfrizzi e da una dama del grande teatro come Anita Bartolucci, attrice di razza che torna ad esibirsi sul palcoscenico della sua regione natale. Domenica 22 novembre un cast d’eccezione composto da Ivana Monti, Paola Quattrini, Sergio Muniz, Fabrizio Nardi, Nico Di Renzo e Aldo Ralli portano in scena Arsenico e vecchi merletti di Joseph Kesselring, un capolavoro che è a un tempo giallo e commedia, operetta morale e macchina comica. Straordinario one man show, Giuseppe Fiorello attende il pubblico il 5 e 6 dicembre con Penso che un sogno così…, uno spettacolo capace di mostrarne tutte le sue qualità scritto a quattro mani con Vittorio Moroni, regista e sceneggiatore, e diretto dalla regia di Giampiero Solari. Due attrici di grande talento, Monica Guerritore e Alice Spisa, danno vita il 15 gennaio a Qualcosa rimane, commedia inedita in Italia dell’acclamato drammaturgo Donald Margulies, vincitore del Premio Pulitzer nel 2000. La danza è la protagonista il 31 gennaio con Romeo e Giulietta coreografia di Davide Bombana per i giovanissimi e talentuosi danzatori del Balletto di Toscana. Per la prima volta sui palcoscenici italiani una novità assoluta al Teatro Gentile il 13 febbraio in prima nazionale al termine di una residenza di allestimento. Si tratta di Camera con vista con Benedicta Boccoli, Selvaggia Quattrini, Stefano Artissunch che firma anche la regia, dal romanzo di Edward Morgan Forster, celebre al cinema il film di James Ivory vincitore di tre premi Oscar. Un “classico” del teatro musicale, Cabaret, con canzoni indimenticabili e voci straordinarie conclude il cartellone in abbonamento l’11 marzo. Prodotto dalla Compagnia della Rancia, lo spettacolo è diretto da Saverio Marconi e vede protagonista uno straordinario Giampiero Ingrassia con Giulia Ottonello affiancati da Mauro Simone, Altea Russo e Michele Renzullo.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy