GRANDE SUCCESSO PER ‘PORTE APERTE ALL’INRCA’, PATRIMONIO SCIENTIFICO DELLE MARCHE

La pioggia notturna non ha fermato l’iniziativa ‘Porte aperte all’INRCA’ tesa a far conoscere e visitare le tre sedi di Ancona della storica istituzione scientifica di cura per anziani. Molto apprezzata la ricognizione dell’esperto Giorgio Petetti, a spasso nei secoli per scoprire la splendida Villa Gusso, sede della direzione e del centro Alzheimer dell’INRCA. Ma nella mattinata anche i padiglioni di via Birarelli e del Geriatrico hanno ospitato iniziative e visitatori. “Ancora una volta – hanno detto il direttore sanitario Claudio Maria Maffei e le organizzatrici di Porte Aperte, la biologa Patrizia Fattoretti dirigente area ricerca e Tiziana Tregambe dell’ufficio comunicazione/urp – la cittadinanza e le famiglie hanno dimostrato di voler bene all’INRCA, considerandolo un patrimonio scientifico che tutela e assiste il futuro di tutti”.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy