LA MINISTRA ANNA MARIA BERNINI IN VISITA ALL’UNIVERSITA’ DI CAMERINO

Camerino- Come annunciato durante il suo collegamento in occasione della cerimonia di Inaugurazione dell’ anno accademico tenutasi lo scorso 6 febbraio, la Ministra
dell’ Università e della Ricerca, sen. Anna Maria Bernini, ieri ha fatto visita all’Università di Camerino ed ha incontrato il Rettore Graziano Leoni e la Governance di Ateneo presso la sede del Rettorato.
“Sono onorata di essere qui – ha affermato la Ministra Bernini – all’Università di Camerino, Ateneo al quale sono particolarmente vicina perché rappresenta una funzione rigenerativa particolare oltreché il ritorno alla normalità. Riportare l’Università nel centro storico significa riportare la vita in città e continuare a far emergere tutte le belle cose che Unicam può dare”.
Il Rettore Leoni ha poi consegnato alla Ministra Bernini il Sigillo di Ateneo ed ha avuto un colloquio riservato con lei.
“Ringrazio veramente di cuore la Ministra Bernini – ha sottolineato il Rettore Unicam Graziano Leoni – per averci voluto onorare della sua presenza qui in Ateneo. Un segnale importante per tutta la nostra comunità universitaria. Anche grazie alla vicinanza del Ministero, Unicam potrà continuare a confermare il suo ruolo di motore di sviluppo del territorio e fulcro della formazione delle giovani e dei giovani che ad essa si rivolgono per costruire il loro futuro”.
La Ministra ha anche avuto l’occasione di visitare la mostra di Giuliana Flavia Cangelosi, dottoranda Unicam, che ha come tema “Tra linee e algoritmi. Un viaggio tra arte, architettura, design e tecnologia”. La mostra offre un’analisi evolutiva nell’ambito dell’arte, architettura, design, scienza e tecnologia delineando un percorso di trasformazione artistica che abbraccia sia le radici classiche che le prospettive visionarie.
CS