On Air

INAUGURATO IL NUOVO GIOCO INCLUSIVO AL PARCO REGINA MARGHERITA

Fabriano – Inaugurato ieri sera giovedì 27 luglio il nuovo gioco inclusivo per bambini, presso i Giardini Regina Margherita, alla presenza del Vicesindaco Gabriele Comodi, dell’Assessore alla Comunità e Solidarietà Maurizio Serafini, dei rappresentanti del Tavolo per l’Accessibilità (Franco Barchiesi, Paolo Porcarelli, Federica Stroppa e Maria Grazia Trontino) e di Don Antonio Esposito in rappresentanza del Vescovo Massara. Il taglio del nastro è stato accompagnato dall’entusiasmo di tanti bambini che già da qualche giorno si divertono con il nuovo gioco.

Il Vicesindaco e Assessore alla transizione ecologica Gabriele Comodi ha sottolineato “con il nuovo gioco inclusivo abbiamo sostituito altri giochi che erano danneggiati, abbiamo pensato ad un gioco accessibile per permettere a tutti i bambini, normodotati e diversamente abili, di giocare insieme con gli stessi giochi non per cancellare le differenze ma al contrario per conoscerle ed accettarle attraverso attrezzature ludiche e accessibili a tutti. Ci tengo a ringraziare gli uffici comunali che hanno lavorato su questo progetto, in particolare l’ufficio ambiente e i nostri operai.”

“È un bel momento per la città questo e l’entusiasmo di tutti i bambini che sono qui lo dimostra – ha sottolineato l’Assessore alla Comunità Maurizio Serafini – tutta l’area giochi per bambini infatti è stata resa più accessibile, non solo con l’installazione del nuovo gioco ma anche con un ulteriore parcheggio riservato ai disabili e due rampe di accesso segnalate per garantire a tutti un ingresso agevole.”

Don Antonio Esposito ha ricordato ai bambini “divertitevi, è importante giocare e stare insieme per condividere le vostre esperienze e fare belle amicizie.”

Franco Barchiesi, componente del Tavolo per l’Accessibilità ha sottolineato “siamo molto felici per questa iniziativa del Comune, adesso anche i bambini diversamente abili possono venire al parco e giocare tutti insieme. Questa iniziativa è molto apprezzata anche dai nonni che spesso accompagnano i bambini a giocare e ora anche loro possono accedere all’area giochi senza problemi”

Il nuovo gioco, presso i Giardini Margherita, è sempre accessibile a tutti i bambini che vogliono ritrovarsi per condividere l’esperienza del giocare all’aria aperta in un ambiente accogliente per stare insieme e consentire a tutti di progredire al proprio ritmo e secondo le proprie capacità.