News

Nominato nuovo CdA Form, c’è anche Ezio Maria Tisi

Nuovo CdA per la FORM, la Fondazione Orchestra Regionale delle Marche. Alla guida della Filarmonica Marchigiana è stato nominato l’avvocato di Ancona Fabrizio Del Gobbo. Professionista di alto profilo, l’avvocato Del Gobbo è stato negli anni scorsi anche nel Consiglio direttivo AMAT con incarico di vice presidente e rappresentante per il Comune di Ancona nel CdA della Fondazione Teatro delle Muse. La FORM, istituita e sostenuta dalla Regione Marche, è una Istituzione Concertistica Orchestrale Italiana fra le tredici riconosciute dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la cui attività principale consiste nella realizzazione della Stagione Sinfonica in ambito regionale, appena terminata, e nella partecipazione alle più importanti manifestazioni a carattere lirico delle Marche. «Nell’esprimere la soddisfazione della Regione Marche per questa nuova compagine alla direzione della FORM – commenta l’assessore regionale alla Cultura Chiara Biondi – rivolgo al presidente e a tutto il Cda i migliori auguri per un proficuo lavoro fatto di collaborazione e confronto. La FORM per la specificità del proprio ruolo, per le tante figure professionali che coinvolge e per l’importanza dei tre principali obiettivi che si pone (la gestione dell’Orchestra, lo sviluppo e la diffusione della cultura musicale nelle Marche e la realizzazione di concerti di livello nazionale e internazionale) è una componente fondamentale del sistema culturale marchigiano. Abbiamo molte sfide che si giocano in ambito culturale e che ci riguardano da vicino. Sono convinta che le competenze di cui disponiamo ci porteranno nella direzione giusta». Nel nuovo consiglio di amministrazione oltre al presidente Del Gobbo c’è il M° Ezio Maria Tisi come vice presidente e i consiglieri dott. Marco Agostini, il M° Alessandro Battiato e il M° Luca Marziali.

«Ricevere questo incarico – commenta il nuovo presidente – è per me un grande onore e ringrazio i colleghi del CdA, Agostini, Battiato e Marziali per la fiducia che hanno ritenuto di accordarmi e il M° Tisi che ricoprirà l’incarico di vicepresidente. Legati tutti da un profondo amore per la musica, condividiamo un grande entusiasmo per il compito impegnativo che siamo stati chiamati a svolgere, ossia non solo confermare ma ancor più valorizzare e rafforzare la FORM, già riconosciuta tra le migliori Orchestre a livello nazionale, quale eccellenza culturale della nostra regione. Questo ho comunicato, su indicazione del CdA, all’Orchestra subito dopo la formalizzazione dell’incarico. Un ringraziamento particolare da parte di tutti noi va al commissario straordinario avv. Paolo Pauri e all’attuale consulente artistico M° Vincenzo De Vivo per il lavoro svolto in questi mesi».