Danneggia l’auto e viene ripresa dalla telecamera. Denunciata dai carabinieri di Arcevia

Arcevia – I carabinieri della stazione di Arcevia, Compagnia di Fabriano, hanno denunciato una donna per danneggiamento. Vittima una 40enne che lavora ad Arcevia, e vive lungo la costa. Più volte, quest’ultima, ha trovato dei graffi, più o meno marcati, nella fiancata della sua auto. Si è rivolta ai carabinieri. Purtroppo quella era una zona sprovvista di telecamere. Alla donna, però, è stato consigliato di installare una micro telecamera all’interno del mezzo per riprendere proprio le due fiancate. Così, poco dopo, la 40enne di Arcevia è stata immortalata, in flagranza, mentre rigava, con un punteruolo, l’utilitaria della donna che tutti i giorni saliva ad Arcevia a lavorare. Una volta portate le registrazioni ai carabinieri ai militari della stazione locale sono partire le indagini che hanno permesso di identificarla e convocarla in caserma. La donna è stata denunciata per danneggiamento.