Rigenerazione urbana Borgo Nazario Sauro, arrivano 1.160.000 euro dal Pnrr

Matelica – Nuovi fondi in arrivo dal PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza) per il Comune di Matelica che verranno impiegati per riqualificare un’area centrale della città. Grazie all’assegnazione delle risorse del Piano Nazionale Complementare (PNC) per le aree sisma, collegate appunto ai fondi ministeriali PNRR, prende forma il progetto di rigenerazione urbana dell’area di Borgo Nazario Sauro, che prevede la riqualificazione del centro polisportivo Salvo D’Acquisto. Grazie al rispetto delle milestone previste dalla normativa e al progetto di riqualificazione redatto dalla società di ingegneria EX-UP srl, il Comune ha ottenuto un finanziamento di 1 milione e 160mila euro. A queste risorse il Comune aggiungerà con fondi propri di bilancio ulteriori 122mila euro, provenienti dagli oneri di urbanizzazione, così da raggiungere l’importo complessivo dell’opera prevista da progetto pari ad 1 milione e 282mila euro. Entro il mese di settembre verrà pubblicato il bando per l’affidamento dei lavori, i quali dovranno essere assegnati entro la fine dell’anno 2022. Il progetto nel suo complesso, oltre alla riqualificazione delle strutture sportive, prevede la realizzazione di un asse pedonale parallelo alla strada provinciale 256, a partire dall’ex stazione Agip fino allo spazio urbano del centro sportivo, sul quale verranno messe a dimora alberature lungo tutta l’estensione dell’asse, con spazi per lo stazionamento delle persone e una gradinata di collegamento diretto fra l’asse pedonale e lo spazio verde attrezzato. Verrà eliminata pertanto la barriera visiva a lato della strada costituita dall’attuale recinzione, così da consentire la visuale complessiva dell’area da riqualificare. Il progetto è stato suddiviso in stralci funzionali: con i fondi ottenuti verrà realizzato il primo stralcio con la realizzazione delle suddette opere. Con finanziamenti futuri si cercherà di riqualificare invece anche la piscina e la palestra. Grazie all’altro finanziamento di 230mila euro, sempre legato al PNC, il Comune avvierà anche i lavori di restauro e rifunzionalizzazione proprio dell’ex pensilina Agip che verrà adibita a punto di informazione turistica così da riqualificare completamente l’ingresso sud del centro città di Matelica.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy