L’ultimo saluto a Mario Boldrini, il ricordo della società e del vicesindaco di Cerreto d’Esi

Cerreto d’Esi – E’ morto, a 86 anni, Mario Boldrini, presidente onorario del Fabriano Cerreto. Originario di Cerreto d’Esi, è stato un grande appassionato di calcio. Ieri la camera ardente presso la Casa del Commiato, poi il funerale nella chiesa Collegiata di Cerreto d’Esi. “Sempre presente, sia nelle partite casalinghe, sia fuori. È sempre stato in prima fila anche al campo di allenamento, che fosse settore giovanile o prima squadra a Mario non importava. Una persona che amava ed era amata dal calcio fabrianese” il ricordo della società ASD Fabriano Cerreto. In tanti, in questi giorni, hanno espresso vicinanza alla famiglia. “Mario Boldrini è stato una vera e propria colonna del calcio cerretese. Era presente ogni giorno allo stadio. Lo ricordo come un uomo che lasciava il segno nel suo interlocutore grazie alla sua grande gentilezza, empatia, affabilità. Un uomo buono” lo ricorda il vicesindaco di Cerreto d’Esi, Michela Bellomaria.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy