La rabbia degli abitanti di Nebbiano, chiusa la strada principale

Fabriano – Chiusa la strada principale che collega Nebbiano a Fabriano. La causa? Un muro di contenimento che sta franando. Gravi i disagi a cui gli abitanti devono affrontare, soprattutto con il peggioramento del tempo. Costretti a deviare in un irta stradina interna, a traffico alternato, passando per una strettoia. Inutilizzabile da mezzi di Soccorso ed ora, impraticabile per via della neve e del ghiaccio. L’alternativa? Una strada pericolosa e piena di punti ghiacciati. Questo comporta non solo l’incolumità delle persone, ma il percorso è di circa trenta minuti, in caso di maltempo. Cosa inammissibile se un’emergenza richiederebbe la presenza di un mezzo di soccorso. I cittadini si sentono abbandonati e chiedono all’Amministrazione del Comune di Fabriano che si attivi affinché questa situazione venga risolta al più presto. Circa un mese fa il sindaco Gabriele Santarelli ha pubblicato un post su Facebook : “Buonasera, il muro lesionato che ha convinto prima i vigili del fuoco e poi l’ufficio tecnico a chiudere la strada è privato. Ho emesso ordinanza per la messa in sicurezza che deve essere fatta dai proprietari”.

In un altro post i “presunti” proprietari hanno dichiarato di possedere un documento che dimostra il contrario. Ma sinceramente non interessa di chi è il muro, gli abitanti hanno bisogno che la strada venga riaperta. È intollerabile aspettare altri 60 giorni senza una via sicura e senza soccorsi. Qui stiamo giocando con le vite degl’altri. (lettera firmata di un residente arrabbiato)

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy