Tra Cibo e Cultura: il buonissimo Natale di Best of The Apps

Fabriano – Un progetto nato nel 2018 per sostenere i piccoli produttori locali nella vendita online di prodotti tipici dell’appennino, ideato dalla Fondazione Aristide Merloni con a capo il presidente, Francesco Merloni, tramutato nel 2021 in Azienda Commerciale.

Continuare a sostenere i piccoli produttori colpiti dal terremoto e dalle recenti crisi economiche questo lo scopo di Best Of the Apps che ha come solo e unico obiettivo quello di far riscoprire le tipicità locali, portando direttamente sulle nostre tavole i sapori degli Appennini. Tramite l’App: Best of The Apps Local Food – o le vetrine digitali Bestoftheapps.shop e www.Bestoftheapps.it è possibile acquistare decine di prodotti locali a sostegno dei produttori che altrimenti non avrebbero visibiltà. Per tutto il periodo natalizio, Best of the Apps in collaborazione con Carifac’Arte sarà presente con alcuni desk espositivi nel Museo Ruggeri Mannucci in Zona Conce a Fabriano. In questo modo, tutti i visitatori provenienti da gran parte dell’Italia – e non solo – potranno coniugare arte e cibo dei nostri territori. Best of The Apps tiene sempre a mente gli Obiettivi prefissati: conservare, tramandare e diffondere i saperi e i sapori dell’Appennino.

Tramite la piattaforma e-commerce bestoftheapps.shop, con un semplice click si possono trovare le varie opzioni che possono essere anche personalizzate in base alle diverse esigenze. Sono prodotti dai sapori autentici, dove il termine “autentico” non si riferisce solo all’artigianalità dei prodotti, ma soprattutto alla storia ed alle criticità avute nel recente periodo legate al territorio. Un’autenticità che si esprime attraverso il rispetto delle materie prime e delle loro lavorazioni che, unite ad esperienza ed innovazione, danno vita a proposte gastronomiche uniche ed inimitabili. Il motore di Best Of The Apps, ma più che altro del suo neo Amministratore il fabrianese Jonathan Strabbioli, è: “se si salva l’Appennino si salva gran parte dell’Italia, poiché è la spina dorsale della nostra Nazione”. Per dare maggiormente visibilità al nostro territorio, Best of The Apps ha ideato un’ulteriore App – Discovery Appennines, dedicata a coloro che vogliono esplorare i luoghi più suggestivi e caratteristici dell’Appennino. Scaricandola (gratuitamente) sia da Apple Store che da Play Store, si possono trovare i vari percorsi alla scoperta di eremi, abbazie, flora e fauna delle quattro regioni su cui si concentra il progetto: Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy