Arteconi: “Un altro duro colpo al diritto all’istruzione e alla cultura”

Di Vinicio Arteconi, consigliere comunale Associazione Fabriano Progressista

La chiusura della Biblioteca Multimediale R. Sassi, per “un guasto all’impianto di riscaldamento” che perdura da un tempo non meglio precisato, si va ad aggiungere al già lungo elenco di chiusure determinate da questa amministrazione. E non meglio precisato è il tempo della chiusura che si prospetta per quello che ad oggi è l’unico vero luogo di aggregazione giovanile del centro storico, al quale associazioni e volontari danno il loro contributo da anni. La situazione ha ovviamente suscitato preoccupazione anche per la ricaduta occupazionale del personale che, come tanti lavoratori precari del settore culturale, ha vissuto due anni di grande incertezza tra chiusure e riduzioni di orario. La serrata andrà ad influire negativamente sul livello di partecipazione culturale della città e ad ampliare il divario sociale in termini di istruzione tra chi possiede mezzi tecnologici ed economici e chi non li ha. Dopo due anni di DAD e di problemi relativi all’edilizia scolastica ed ai trasporti, arriva un altro duro colpo al diritto all’istruzione e alla cultura. Anche in questa occasione non c’è nessuna chiarezza sulla tempistica e sulle risorse da impegnare per la soluzione del problema.