SOFIA RAFFAELI AI CAMPIONATI EUROPEI IN BULGARIA

Debutta in un Campionato Europeo delle grandi, Sofia Raffaeli, la 17enne di Ancona, seguita alla Faber Ginnastica Fabriano. Nella sua giovanissima carriera aveva preso parte soltanto alla manifestazione spagnola di tre anni fa come junior. Con il salto di categoria Sofia Raffaeli ha incantato tutti grazie alle medaglie vinte, recentemente, nel suo primo circuito di World Cup la cui finale si è tenuta a Pesaro. Insieme a l’altra individualista azzurra, Alexandra Agiurgiuculese, è stata inserita, con il sorteggio, nel gruppo B.

Si concluderanno domenica, a Varne, in Bulgaria, i Campionati Europei di Ginnastica ritmica. Sul posto anche la Squadra Nazionale Junior preparata, nel Centro Tecnico Federale di Fabriano, da Kristina Ghiurova, Julieta Cantaluppi, Bilyana Dyakova e Laura Zacchilli. Il team è composto da Chiara Badii, Lorjen D’Ambrogio, Alice Capozucco, Gaia Pozzi e Viola Sella. Il gruppo, sceso in pedana mercoledì sera, ha ottenuto il settimo posto sia nella finale alle cinque palle che in quella ai cinque nastri. Per l’Italia tra le Senior, invece, scenderà in pedana l’individualista Team Italia Sofia Raffaeli che oggi, giovedì, ha disputato le qualificazioni con due specialità, palla e cerchio e domani, venerdì, con clavette e nastro. Sabato si terranno le finali all around e domenica le finali per attrezzo che si potranno seguire su RaiSport.

Fabriano

Intanto nei giorni scorsi, presso il Pala Cesari di Fabriano, si è tenuta la seconda tappa regionale del Primo Campionato D’Insieme Gold 2021, l’ultima tappa valida per l’assegnazione del passaggio al Nazionale che si terrà a inizio luglio a Folgaria (Trentino). La Faber Ginnastica Fabriano aveva in pedana due squadre: la Giovanile e l’Open. La prima vince la tappa e il titolo di squadra Campione Regionale. Nella categoria Open, invece, ai cinque cerchi le Faberine si qualificano seconde per la tappa e seconde in Regione. Entrambe le squadre staccano il pass per i campionati nazionali del prossimo mese.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy