Commissione Affari Istituzionali, il microfono resta aperto. La denuncia di Barbara Pallucca (PD)

Un possibile caso diplomatico negli uffici comunali di Fabriano. Protagonista la consigliera comunale del Partito Democratico, Barbara Pallucca, ex assessore alla Cultura nella Giunta Sagramola e alcuni dipendenti, due in particolare, del Comune. Tutto è accaduto nei giorni scorsi al termine della Commissione Affari Istituzionali che si è riunita in videoconferenza per analizzare il Regolamento unico d’Ambito 10 da applicare a tutti i Comuni dell’entroterra e che prevede modifiche per l’accesso alle prestazioni sociali da parte degli aventi diritto. “Sono stata offesa da una dipendente – dichiara Pallucca. – Rivedendo il video della Commissione sul profilo youtube del Comune sono rimasta a bocca aperta. Alla fine dei lavori mi sono scollegata, come quasi tutti, ma un ufficio del Comune è rimasto collegato per alcuni secondi, dove si è continuato a discutere delle mie osservazioni fatte nel corso della seduta”. Forse per un errore non sono stati immediatamente chiusi i microfoni e dopo i saluti tra i membri della Commissione i consiglieri hanno terminato il collegamento. Ma, per diversi secondi, la diretta, dagli uffici, è andata avanti. “Nel video si ascoltava chiaramente un dipendente dire, rivolgendosi al suo superiore: “Hai visto come si era documentata, che strxxxx!” – denuncia Barbara Pallucca visibilmente dispiaciuta per quanto accaduto.- Ho voluto rendere pubblica questa cosa – dice – perché molti, nei due giorni, in cui il video è rimasto visibile in quella versione lo hanno visto. Trovo grave tanto la frase quanto il fatto che sia stato tagliato due giorni dopo senza che nessuno mi contattasse per l’accaduto. La registrazione attualmente online termina alcuni secondi prima del commento del dipendente che, con tono eccessivo e mettendoci pure un’offesa nei miei confronti, aveva da ridire sulle mie osservazioni al Regolamento unico d’Ambito 10. Eppure – conclude la consigliera PD – documentarmi e studiare i provvedimenti è il mio lavoro”. Pallucca chiede una presa di posizione della Giunta.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy