DON ALDO BUONAIUTO IN UDIENZA PRIVATA DA PAPA FRANCESCO

Roma – Papa Francesco, in Vaticano, ha ricevuto ieri mattina in udienza privata don Aldo Buonaiuto, parroco di San Nicolò di Fabriano, fondatore di In Terris e anima della Comunità Papa Giovanni XXIII, in occasione del suo 50esimo compleanno. (Foto © Vatican Media). Il Pontefice, insieme a don Aldo, ha poi videochiamato le ragazze vittime della tratta che sono state accolte presso una casa famiglia in provincia di Ancona. “Le giovani ospiti, incredule, sono donne salvate dal racket della prostituzione e liberate dalle unità di strada della Comunità di don Benzi. La videochiamata è stata effettuata nel corso di un’udienza privata presso il Palazzo Apostolico con don Aldo Buonaiuto, sacerdote della Giovanni XXIII, da anni impegnato a favore delle ragazze schiavizzate dalla tratta e delle vittime delle sette e nominato dal pontefice ‘Missionario della Misericordia” si legge in una nota.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy