DOTATI DI DEFIBRILLATORE TUTTI I PLESSI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI SASSOFERRATO

Sassoferrato – Grazie alla recente donazione di un defibrillatore da parte dell’azienda locale SifaTechnology, il dispositivo è stato installato presso la Scuola dell’Infanzia Rodari. Si è così completato l’iter che permette di rendere le nostre scuole – e quindi i suoi frequentatori – più sicure. Tutti i plessi scolastici facenti capo all’Istituto Comprensivo Statale di Sassoferrato sono infatti stati dotati di questa importantissima attrezzatura e di personale formato in caso di utilizzo.

Biblioteca

Ha preso il via il progetto presentato dalla Biblioteca Comunale di Sassoferrato e co-finanziato dal Comune e dalla Regione Marche che ha come obiettivi la promozione della lettura e la… Altro valorizzazione dell’arte come naturale vocazione del nostro territorio. Il progetto dal titolo “Colori tra le righe” che ha ottenuto il finanziamento regionale nell’ambito del “bando per il sostegno a progetti di rilievo regionale per la promozione della lettura promossi dalle biblioteche del territorio marchigiano”, è stato elaborato dall’ufficio cultura con il supporto e la preziosa collaborazione dell’operatore bibliotecario che da più di un anno ormai mette a disposizione la sua professionalità presso la Biblioteca Comunale, garantendo un ottimo servizio. Tante le attività e i laboratori previsti dal progetto che si attuerà comunque, anche in questa particolare situazione di difficoltà, grazie alle competenze del personale specializzato che trasformerà con maestria gli incontri in presenza, non più possibili causa misure restrittive anti-covid, in eventi via web che impegneranno ed allieteranno i bambini portando una ventata di novità e di attività ludiche. L’anno si apre in bellezza grazie alla collaborazione con gli operatori della soc. coop. Happennines, che parteciperanno attivamente all’organizzazione di tante attività legate al progetto e guideranno i partecipanti in un bel viaggio di parole e colori.

5 anni

“Succede negli Appennini” e succede ancora: il 23 gennaio del 2016 la società cooperativa Happennines faceva il suo debutto a Sassoferrato e da allora lavora come catalizzatore per progetti di sviluppo turistico e culturale del territorio, attivando percorsi di crescita economica e sociale in collaborazione con numerose realtà imprenditoriali e istituzionali. Accoglienza turistica, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale… e poi organizzazione di mostre, eventi e didattica per le scuole: in questi cinque anni, la passione per la loro terra e la determinazione di giovani professionisti sentinati hanno trasformato Happennines da start up a modello gestionale e organizzativo nelle Marche e nella vicina Umbria. Oggi, sabato 23 gennaio, anniversario della prima presentazione dell’azienda, sarà una giornata dedicata all’incontro e al confronto con i protagonisti delle collaborazioni più significative: a partire dalla mattina, si terranno 3 meeting online con altrettante categorie per raccontare la strada percorsa finora e le nuove sfide: ore 10.30 Associazioni locali; ore 14.30 Esercizi commerciali; ore 18.00 Strutture ricettive. La suddivisione dei meeting non è vincolante.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy