INCENDIO IN VIA SERRALOGGIA, ANZIANO USTIONATO RICOVERATO A TORRETTE

Fabriano – Stufetta malfunzionante, fiamme in un’abitazione non lontana dal centro storico. Tanta paura questa mattina, domenica 18 ottobre, per un incendio divampato poco prima delle 11 in un appartamento in via Serraloggia, a Fabriano. Un 80enne è rimasto ustionato a causa del rogo partito da una stufetta elettrica e che ha interessato subito il divano dove era seduto: ora è ricoverato all’ospedale di Torrette di Ancona dove è arrivato, in eliambulanza, in codice rosso. La moglie e una vicina di casa, invece, sono state trasferite al pronto soccorso dell’ospedale Profili di Fabriano per un principio di intossicazione, ma le loro condizioni di salute, fortunatamente, non sono gravi. Proprio alla vicina di casa va il ringraziamento di tutti perchè, senza esitare un attimo, non c’ha pensato due volte: è entrata in quell’appartamento ed è riuscita a mettere in salvo marito e moglie poco prima dell’arrivo dei pompieri. Le condizioni dell’anziano fabrianese, invece, sono più gravi a seguito delle ustioni riportate in diverse parti del corpo. Sempre vigile ha atteso l’arrivo di Icaro 2 per il ricovero all’ospedale regionale.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco con due mezzi e i poliziotti agli ordini del commissario Capo, Fabio Mazza. All’origine del rogo il malfunzionamento di una stufetta elettrica che ha originato l’incendio che si è sviluppato all’interno di una palazzina di quattro appartamenti. Dalla stufetta accesa per riscaldare l’ambiente viste le basse temperature di questo periodo, sarebbe partita una scintilla e in un attimo le fiamme hanno raggiungo la poltrona e  dove l’anziano si trovava, in completo relax. A fuoco anche una coperta. Una volta salvato l’uomo, i pompieri hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l’area. L’appartamento è inagibile.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy