REVOCA INCARICO AL DIRIGENTE, GIOMBI E BALDUCCI: “ACCESSO AGLI ATTI”

Fabriano – Il consigliere comunale di Fabriano Progressista, Andrea Giombi, (insieme al collega Balducci, PD) ha chiesto accesso agli atti nell’ambito della revoca dell’incarico al dirigente del settore “Assetto del territorio”  del Comune di Fabriano. L’obiettivo è quello di capire le motivazioni che hanno portato a questa decisione da parte della giunta Santarelli. “Il Comune è immobile. All’assenza dell’Assessore al bilancio – dichiara Giombi (foto) – si aggiunge la revoca dall’incarico dell’attuale dirigente del settore “Tutela ed assetto del territorio”, ruoli essenziali per una amministrazione pubblica. Insieme al collega, Giovanni Balducci del Pd, è stato protocollato un accesso agli atti per avere copia della motivazione di questa revoca. Il centro sinistra – spiega – si deve organizzare con maggiore forza e radicamento nel territorio, soprattutto sui temi sociali, per evitare che in Città dal colore giallo a 5 stelle del populismo grillino – conclude Giombi – si passi al populismo con sfumature di destra”.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy