Guida sotto effetto di droga; una serra per la marijuana in soffitta: 3 denunce

di Marco Antonini

Fabriano – Tre denunciati dai carabinieri della Compagnia di Fabriano negli ultimi giorni. Potenziati i controlli in tutto il comprensorio.

Un uomo di 50 anni di Cupramontana, incensurato, è stato denunciato dai carabinieri della Stazione locale per coltivazione di stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio di droga. Da tempo i militari ricevevano segnalazioni di movimenti sospetti intorno l’abitazione dell’uomo e, recentemente, è scattato l’intervento dell’Arma. In casa hanno rinvenuto 10 grammi di marijuana. In soffitta, poi, è stata scoperta una serra dove il proprietario stava coltivando 6 piante di marijuana, un bilancino di precisione e altro materiale utile per lo spaccio.

A Fabriano due giovani sono stati denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Nel primo caso si tratta di un 26enne del posto, intercettato, dopo cena, in zona Santa Croce, quartiere Santa Maria. Circolava con fare sospetto nella periferia della città con un auto a noleggio. E’ stato sottoposto all’ospedale agli esami di primo e secondo livello: accertata positività ai cannabinoidi. E’ stato denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Alle 3 di notte, in via Casoli, non lontano dallo svincolo Fabriano Est, invece, un 23enne della città della carta, è stato fermato per un controllo. I militari hanno disposto, anche in questo caso, il trasferimento al Profili per ulteriori accertamenti. Il giovane è risultato positivo ai cannabinoidi ed è stato denunciato.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy