CINGHIALI NELL’ENTROTERRA, UN PROBLEMA PER CHI GUIDA

Fabriano – Mezzo pesante investe cinghiale, in piena notte, lungo la strada che collega Fabriano a Sassoferrato, al bivio di Marenella. L’ennesimo episodio che conferma la massiccia presenza di animali nella zona. L’ultimo episodio è avvenuto lunedì scorso. Le forze dell’ordine sono state contattate da un automobilista che è riuscito a schivare il cinghiale morto in strada. Ad investire l’ungulato un mezzo pesante (che non si è fermato), secondo i rilievi delle forze dell’ordine in quanto non sono stati rinvenuti pezzi di automobili. Materiale che certamente si sarebbe trovato se l’impatto fosse avvenuto con una macchina, viste le dimensioni dell’animale. Spesso e volentieri, nell’entroterra, si segnalano repentini attraversamenti di carreggiata da parte di branchi di ungulati che obbligano gli automobilisti a improvvise frenate. Nelle ultime settimane sono stati segnalati cinghiali in più zone di Fabriano, molto vicini alle case, con conseguenti situazioni di pericolo per mezzi e persone. Problemi che anche gli agricoltori conoscono bene, con frequenti denunce di devastazioni di campi coltivati. Recentemente, per fare un esempio, un grosso cinghiale è stato sorpreso, per due sere di fila, in via Bellocchi di Fabriano: stava grufolando nella ricerca di cibo, tra i prati della zona e le isole ecologiche, in prossimità delle abitazioni.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy