FABRIANO – ECCO LE PROSSIME STRADE INTERESSATE DAI LAVORI

di Marco Antonini

Fabriano – Manutenzione delle strade di Fabriano e frazioni: al via lavori per 500mila euro. Finito il primo turno (via Le Povere, Torrececchina e Campodiegoli), in questi giorni verranno aperte le buste con le offerte per il nuovo appalto di manutenzione. Sono tante, intanto, le segnalazioni dei cittadini che chiedono, da tempo, di sistemare alcune strade dove è difficile circolare con la macchina. Il sindaco, Gabriele Santarelli: “Conosciamo tutte le criticità del territorio. Nel tempo che ci rimane proveremo ad appianarne, nel vero senso della parola, quante più possibile”. Con la Fase 2 ormai entrata nel vivo, dopo i lavori nei parchi cittadini, è la volta delle strade. Sono coinvolte sia quelle del centro urbano che delle frazioni. “Con questo nuovo appalto – dice il primo cittadino – inizieremo il rifacimento della via di ingresso alla città, ossia via Dante, nel tratto che va dalla rotatoria del Centro commerciale alla stazione dei carabinieri forestali. Verranno fatti anche i marciapiedi. Verrà completata via Le Fornaci, dietro la stazione ferroviaria, e sistemeremo via Bachelet che presenta una situazione particolarmente critica. Stiamo già preparando l’elenco degli interventi che finanzieremo nei prossimi mesi procedendo per priorità”.

Nel dettaglio il primo stralcio riguarda: via Raoul Follereau, la strada comunale per Ceresola, la strada comunale di Cantia, via dei Cappuccini, via Bachelet, le rampe di accesso al grande cimitero di Santa Maria, via Le Fornaci e via Dante. Il secondo stralcio comprende: la strada comunale per Cacciano, via Bachelet (realizzazione nuova balaustra sul ponte torrente Riobono) e la strada comunale per Serrina. I lavori partiranno entro l’estate. L’obiettivo dell’Amministrazione comunale, una volta vagliate le offerte arrivate, è quello di fare l’affidamento dei lavori quanto prima. I residenti, intanto, segnalano alcune strade che necessitano di intervento. Tra queste ci sono via Toti e via Loreti, i marciapiedi di via don Minzoni, la strada che conduce al cimitero di Vallemontagnana e la strada che porta a Moscano. Nei giorni scorsi, invece, sono ripartiti i lavori di completamento del restauro della Fontana Sturinalto, in piazza del Comune. A questi seguiranno i lavori alla fontana di Piazza San Giovanni Paolo II e alla fontana in Piazza Garibaldi per una spesa complessiva di 41 mila euro. “Sono tre interventi di riqualificazione importanti – dice il sindaco – tutti attesi da tempo e che insieme al nuovo impianto di illuminazione del centro storico daranno un valore aggiunto importante alle nostre bellezze architettoniche”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy