SVINCOLO SASSOFERRATO NUOVAMENTE CHIUSO IN DIREZIONE PERUGIA

Fabriano – Lo svincolo SS 76 di Sassoferrato nuovamente chiuso provvisoriamente per coloro che da Campodiegoli devono andare in Umbria. Per una serie di lavori di adeguamento alla carreggiata che è stata utilizzata in questi anni, in attesa del completamento dell’opera sulla tratta Cancelli-Fossato di Vico, la viabilità è di nuovo difficoltosa. Protestano, giustamente, gli automobilisti, molti dei quali avevano tirato un sospiro di sollievo quando, circa un mese fa, era stata annunciata l’apertura della tratta. Che i lavori sarebbero andati avanti fino a dicembre si sapeva, come il discorso del doppio senso di marcia su un tratto di 5 km, ma non che lo svincolo che permette di entrare sulla SS 76 per coloro che provengono da Sassoferrato, Campodiegoli e Marischio fosse chiuso. Si ritorna, quindi, a fare su e giù con deviazione obbligatoria fino a Fabriano Ovest, per diversi chilometri. Poi bisogna tornare indietro, perdendo tempo e denaro. L’auspicio è che la tratta sia completamente percorribile entro dicembre, come più volte detto sia da Anas che da Quadrilatero. Fino a mercoledì prossimo, intanto, il transito sarà temporaneamente regolato a doppio senso di marcia per un tratto di 5 km e, per il restante tratto, dal 27 novembre al 2 dicembre quando poi dovrebbe essere inaugurata tutta la tratta entro Natale. La Fossato di Vico-Cancelli è lunga 7,5 km. Per consentire il raddoppio è stata realizzata una nuova carreggiata in affiancamento al vecchio tracciato della statale che è stato ammodernato. Comprende 5 gallerie, la più lunga misura 2,8 km.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy