FABRIANESI AL PREMIO NAZIONALE NOVELLA TORREGIANI

Porto Recanati – Sabato 18 maggio nella sala della Pinacoteca “Attilio Moroni” di Porto Recanati si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale Novella Torregiani – Letteratura e Arti Figurative – arrivato alla sua terza edizione. Il progetto concorsuale ideato e presieduto da Emanuela Antonini (biologa e scrittrice), viene organizzato a cadenza annuale dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi, il cui presidente è il critico letterario, dottor Lorenzo Spurio. Le giurie, differenziate per sezione, per selezionare e valutare il materiale giunto da ogni regione d’Italia, ognuna composta da 7 membri, tra questi, alcuni nostri concittadini:
Sezione Fotografia Andrea Bevilacqua (presidente) e Beatrice Conti (giurato)
Sezione Letteraria: Francesca Innocenzi (giurato)
Sezione Pittura: Patrizia Befera (giurato) e Claudio Schiavoni (giurato)
Per la sezione Fotografia Giulio Brega è salito sul gradino più alto del podio, aggiudicandosi il trofeo Torregiani, con l’opera “Japanese people”, seconda classificata ex-aequo con l’opera “Una città, la sua anima” è risultata Nadia Ghidetti, la stessa ha ritirato una menzione d’onore, sezione poesia in lingua, per la lirica “Ruvido ritratto”.

Emanuela Antonini, un premio a Fabriano

Il Premio Nazionale di Poesia e Arti Visive “Città del Maglio” ideato, fondato e presieduto da Emanuela Antonini (biologa, poetessa, scrittrice), è sostenuto dall’ Ente Autonomo Palio San Giovanni Battista, in collaborazione con il Comune di Fabriano, si articola nelle seguenti sezioni: poesia inedita in vernacolo, poesia inedita in lingua italiana, fotografia, pittura. Il 22 giugno, alle ore 17, presso l’Oratorio della Carità, la premiazione.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy