FABRIANESI AL PREMIO NAZIONALE NOVELLA TORREGIANI

Porto Recanati – Sabato 18 maggio nella sala della Pinacoteca “Attilio Moroni” di Porto Recanati si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale Novella Torregiani – Letteratura e Arti Figurative – arrivato alla sua terza edizione. Il progetto concorsuale ideato e presieduto da Emanuela Antonini (biologa e scrittrice), viene organizzato a cadenza annuale dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi, il cui presidente è il critico letterario, dottor Lorenzo Spurio. Le giurie, differenziate per sezione, per selezionare e valutare il materiale giunto da ogni regione d’Italia, ognuna composta da 7 membri, tra questi, alcuni nostri concittadini:
Sezione Fotografia Andrea Bevilacqua (presidente) e Beatrice Conti (giurato)
Sezione Letteraria: Francesca Innocenzi (giurato)
Sezione Pittura: Patrizia Befera (giurato) e Claudio Schiavoni (giurato)
Per la sezione Fotografia Giulio Brega è salito sul gradino più alto del podio, aggiudicandosi il trofeo Torregiani, con l’opera “Japanese people”, seconda classificata ex-aequo con l’opera “Una città, la sua anima” è risultata Nadia Ghidetti, la stessa ha ritirato una menzione d’onore, sezione poesia in lingua, per la lirica “Ruvido ritratto”.

Emanuela Antonini, un premio a Fabriano

Il Premio Nazionale di Poesia e Arti Visive “Città del Maglio” ideato, fondato e presieduto da Emanuela Antonini (biologa, poetessa, scrittrice), è sostenuto dall’ Ente Autonomo Palio San Giovanni Battista, in collaborazione con il Comune di Fabriano, si articola nelle seguenti sezioni: poesia inedita in vernacolo, poesia inedita in lingua italiana, fotografia, pittura. Il 22 giugno, alle ore 17, presso l’Oratorio della Carità, la premiazione.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy