CATECHISTI MARCHIGIANI A CONVEGNO A FABRIANO

Di Marco Antonini

Fabriano punta sul turismo: in arrivo i catechisti di tutte le diocesi delle Marche per il Convegno regionale. Almeno 2mila laici accompagnati dai parroci visiteranno la città della carta carica di arte sacra. Il periodo d’oro è già iniziato lo scorso weekend con Fabriano In Acquarello che ha portato professionisti da 75 paesi del mondo a disegnare opere d’arte in centro storico, oggi arriva l’International Jazz Day in 14 attività commerciali che hanno aderito al progetto musicale. Senza dimenticare la tappa della Mille Miglia prevista il 16 maggio, le nozze d’argento del Palio di San Giovanni Battista a giugno in concomitanza con l’Annual Meeting Unesco. Fabriano, quindi, punta sul turismo per risollevarsi dalla crisi economica e lavorativa. Un settore che ha grosse potenzialità viste le tante cose che la città offre e che potrebbero essere sfruttate meglio. L’ultima novità, in ordine cronologico, è il Convegno Catechistico Regionale proprio a Fabriano previsto per il prossimo 15 giugno. “Che questo convegno si tenesse nella nostra città è stato espressamente richiesto da don Mariano Picotti, Direttore dell’Ufficio Catechistico Regionale e dal vescovo di Senigallia, monsignor Franco Manenti, delegato regionale per la Dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi. E’ stata scelta Fabriano, sia per proporre San Giovanni Battista, patrono della città, “annunciatore di Gesù” per eccellenza, come incoraggiamento e testimone ai catechisti; sia per la concentrazione a Fabriano di tante testimonianze storiche di annuncio del vangelo e di santità: Camaldolesi, Silvestrini, Francescani, Benedettine che verranno approfondite” riferiscono gli organizzatori.

Il Convegno si svolgerà il 15 giugno dalle 9:45 con ritrovo presso la Cattedrale di San Venanzio (foto) e terminerà alle ore 18:30. Una bella occasione per Fabriano: nel corso della giornata, oltre a momenti di preghiera nei luoghi di culto e conferenze su temi che toccano da vicino i catechisti impegnati nella preparazione dei ragazzi ai sacramenti, sarà anche un modo per far visitare – e scoprire a chi ancora non la conosce – la ricchezza delle chiese della città e del territorio e, perchè no, potrebbe fornire lo spunto necessario ad organizzare con i ragazzi una successiva gita. Anche turismo religioso, quindi, per l’entroterra ricco di storia. Almeno 2mila i catechisti che raggiungeranno Fabriano dalle 13 diocesi marchigiane. Il titolo provvisorio del Convegno è “Con grande forza e pieni di gioia”. Si accendono i motori, intanto, della XXV edizione del Palio di San Giovanni Battista di Fabriano. L’appuntamento è dal 10 al 24 giugno 2019. “Sarà un’edizione storica – anticipa il presidente dell’Ente, Sergio Solari – perché festeggeremo le nozze d’argento della manifestazione in concomitanza con il meeting Unesco che porterà a Fabriano migliaia di persone provenienti da tutto il mondo”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy