FABRIANO RICORDA AIDA BRUSCHI, ANIMA DELL’AZIONE CATTOLICA

Di Marco Antonini

E’ morta Aida Bruschi, storica professoressa di matematica e presidente dell’Azione Cattolica della Diocesi di Fabriano-Matelica. Aveva 90 anni. Il decesso è avvenuto sabato. Oggi, lunedì 25 febbraio, alle ore 9, presso la Cattedrale di San Venanzio, verrà celebrato il suo funerale, poi la sepoltura al cimitero di Santa Maria. “Aida è stata una donna discreta e silenziosa – ha detto il vicario generale, don Tonino Lasconi – che ha dato tanto all’Azione Cattolica ragazzi, una collaboratrice indispensabile per i campi scuola estivi e per le tante iniziative intraprese nel corso degli anni. Tutti coloro che hanno fatto esperienza nell’Acr la ricordano con affetto e con una preghiera riconoscente”. Commossi molti dei suoi ex alunni, in particolare quelli del liceo classico Stelluti, che hanno sottolineato i modi garbati e gentili con cui la professoressa di matematica si approcciava al lavoro e prima ancora alle persone tanto che ieri, in tanti, hanno raggiunto la camera ardente per il dire il proprio grazie “a una donna che ha amato la vita, il lavoro, gli alunni”. Tanti i ricordi.

Gianni Spadavecchia, un amico, la definisce “sempre disponibile, qualche volta anche sopra le forze. Mai una parola fuori posto o un commento di troppo, ma sempre un gesto affettuoso, un incoraggiamento, un aiuto concreto”. In molti, questa mattina, si ritroveranno in Cattedrale per le esequie. Per Sandra Girolametti, avvocato, Aida è “indimenticabile perchè è una parte della nostra storia”. L’ex assessore Sonia Ruggeri che ha condiviso non solo la professione, ma anche tante attività nella chiesa di San Biagio ricorda “la donna saggia, colta e dotata di grande spirito di servizio e di umiltà. Grazie per il tuo grande, importante e indimenticabile impegno – ha detto – nella Chiesa e nella società attraverso l’Azione Cattolica in cui tu hai creduto tanto”. Un coro unanime, in città, nel descrivere Aida come una persona “tenera e dolce, sempre sorridente, disponibile e discreta” così come la foto che da ieri è stata diffusa sui social network che si riferisce al periodo in cui partecipava ai campi scuola nazionali di Azione Cattolica.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy