INFORTUNIO SUL LAVORO AL CONSORZIO AGRARIO DI FABRIANO, 38ENNE A TORRETTE

Infortunio sul lavoro oggi pomeriggio, 8 febbraio, a Fabriano. Un 38enne si è tranciato la mano destra mentre stava tagliando pezzi di legno all’interno del Consorzio Agrario provinciale sito in via Dante. L’uomo, in codice rosso, è stato trasportato all’ospedale di Torrette di Ancona. Nelle prossime ore verrà sottoposto a un intervento chirurgico per tentare di ricucire la mano al braccio. La prognosi è riservata, ma non è in pericolo di vita. Tutto è accaduto in pochi minuti. Poco dopo le 15,30, nel corso di una normale giornata di lavoro, un urlo improvviso ha allertato i presenti che hanno chiamato subito i soccorsi. Il dipendente era intento a tagliare della legna utilizzando una sega a nastro verticale quando, improvvisamente, il macchinario gli è sfuggito di mano mentre era ancora in funzione. La sega a nastro verticale gli ha letteralmente tranciato la mano destra. Sul posto l’ambulanza del 118 dell’ospedale Profili, l’eliambulanza Icaro 2 per il trasferimento a Torrette e una pattuglia dei carabinieri. Nel pomeriggio si è svolto il sopralluogo dei dipendenti dell’ufficio di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro dell’Area Vasta 2.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy